SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

martedì 2 aprile 2013

"Girls" versus "I diari di Carrie"- I figliocci di "sex and the city" a confronto - a cura di BettyBoy

Giudizio Film 

girl vs carrie

Dato l'enorme successo di "Sex and The City" si è pensato giustamente di riproporre la formula "eravamo quattro amici al bar" in due salse completamente diverse.

carry

I Diari di Carrie

Trama:

1984: Carrie Bradshaw è una liceale e aspirante scrittrice che, orfana di madre, vive con il padre e la sorella minore Dorrit. Sognando di andare a vivere New York, fa i conti con la recente scomparsa della madre a causa di un tumore, così il padre per risollevarla di morale, le procura un impiego come stagista in uno studio legale di Manhattan. Inizia così il suo penultimo anno di scuole superiori divisa tra le ordinarie faccende scolastiche e i suoi primi approcci con la Grande Mela. (fonte)

carrie

Commento (di BettyBoy):

Carrie diares narra la genesi della famosissima scrittrice durante i suoi primi approcci adolescenziali con l'amore e con la "City". Peccato che eccetto la indubbia vestibilità e la meravigliosa capigliatura AnnaShopia Robb non condivide molto altro con Sarah Jessica Parker, nulla della sua naturale ironia e nulla tantomeno della proverbiale mimica facciale che l'ha resa una icona inarrivabile del genere. Oltre a ciò la serie manca totalmente di inventiva, nessuna traccia delle situazioni surreali e comiche della serie madre e nemmeno la location può correre in soccorso in quanto "the city" in questo caso è nettamente meno protagonista. Non ha speranza di diventare una serie di punta. Unico vero pregio una bella colonna sonora che riesuma perle anni 80 a volte poco conosciute. (by BettyBoy)

 

girls

Girls

Trama:

La serie segue le vicende di quattro amiche, poco più che ventenni, che stanno cercando di costruirsi una vita dopo essersi trasferite a New York.

girls

Commento (di BettyBoy):

Tutt'altro registro per "Girls" che coglie in primo luogo la principale critica che è sempre stata fatta a Carrie senior e amiche ossia di essere fortemente scollegate dalla realtà. Le girls infatti non solo sono immerse nei comuni problemi di lavoro e di soldi che sperimentiamo quotidianamente noi volgari mortali ma gode di una scrittura nettamente più ispirata. Ricchissima di situazioni surreali, la scelta del casting è fra le punte di diamante della produzione. Strepitosa la protagonista, Hannah, lontanissima dai comuni canoni estetici, egocentrica ed egoista eppure spassosissima. Non si poteva scegliere di meglio. Il sesso in questa nuova versione è estremamente realistico, nulla a che vedere con quello patinato di "sex and the city". In questo frangente la serie madre è stata considerata rivoluzionaria, nulla di più sbagliato a mio avviso. Carrie e amiche hanno proposto una versione del sesso sicuramente più esplicita rispetto ai canoni del tempo ma molto convenzionale come il 99% della produzione televisiva e cinematografica passata e attuale. "Girls" per fortuna va oltre e racconta un po’ più di verità, un po’ più di posizioni realistiche, un po’ più di realistiche insoddisfazioni. Menzione d'onore per il personaggio di Adam che pur vivendo a Manhattan sembra un boscaiolo che farfuglia e sta costantemente senza maglietta ma che conquista immediatamente al primo sguardo. Girls si avvia a diventare una serie di culto nel suo genere. Imperdibile. (by BettyBoy)

girls

Pro.

  • Per chi non ha superato il lutto della fine di "sex and the city"

Contro.

  • Alto tasso estrogenico.

The-Carrie-Diaries-vs.-Girls-1

Creata da

Amy B. Harris

Paese e Anno

USA 2013

Stagioni

1

Episodi

13

Durata

42 min (episodio)

Genere

Teen Dramma Commedia

Cast

Stefania Owen, Annasophia Robb, Austin Butler, Ellen Wong, Katie Findlay, Chloe Bridges, Freema Agyeman, Matt Letscher.

Creata da

Lena Dunham

Paese e Anno USA 2012
Stagioni 2
Episodi 20
Durata 30 min (episodio)
Genere Commedia, Dramma
Cast Lena Dunham, Allison Williams, Adam Driver, Jemima Kirke, Zosia Mamet, Alex Karpovsky, Christopher Abbott Andrew Rannells.

2 commenti:

  1. io non ho mai sopportato sex and the city e soprattutto sarah jessica parker!
    queste due serie invece mi piacciono entrambe, soprattutto girls

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente "carrie diaries" non mi prende per nulla, la trovo veramente banalotta nella scrittura, non riesco ad appassionarmi. Girls è una droga assoluta...Odio che facciano solo 10 puntate a serie!!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.