SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

giovedì 20 giugno 2013

Buon Viaggio James Gandolfini – Addio Tony Soprano

Giudizio Film 

sopranos-star-james-gandolfini-Daruma-View-Cinema

Ancora una volta ci ritroviamo a piangere la scomparsa di un grandissimo personaggio. E’ morto ieri a Roma James Gandolfini (51 anni) stroncato da un infarto. Atteso come ospite al TaorminaFilmFest ci lascia così nel peggiore dei modi uno degli attori più apprezzati del piccolo schermo e non solo. 

Amato da i suoi fan soprattutto per l’immensa interpretazione di Tony Soprano, il boss mafioso depresso più amato della storia della Tv. Il destino e la fatalità hanno scelto per lui l’Italia come luogo di un triste commiato. Lui che per sei intense stagioni ha finto di perdere i sensi colpito dai suoi attacchi di panico, ci lascia con un presunto attacco di cuore.

L’emittente televisiva HBO saluta con queste parole il nostro amato James:  "Una incommensurabile tristezza. Era un uomo speciale, un grande talento, che con il suo straordinario senso dell'umorismo, il suo calore e il suo rispetto, ha toccato molte persone". Gandolfini stava da poco lavorando ad una nuova serie di HBO intitolata “Criminal Justice”.

In una storica puntata dei Soprano, ep.78, Bobby Bacala chiede a Tony cosa pensa succederà nel momento della sua morte, Tony risponde “Tutto diventa Buio”. Chissà  se anche per James è stato realmente così!? Triste 

Tra i titoli di coda della vita più tristi di sempre ti vorremmo sempre bene, simpatico e immenso James.

Buon Viaggio James…….

sopranos-star-james-gandolfini-Daruma-View-Cinema

 

Filmografia (Fonte)

Cinema
  • Shock! Shock! Shock!, regia di Arn McConnell e Todd Rutt (1987)
  • L'ultimo boyscout (The last boy scout), regia di Tony Scott (1991) - non accreditato
  • Un'estranea tra noi (A Stranger Among Us), regia di Sidney Lumet (1992)
  • Italian Movie, regia di Roberto Monticello (1993)
  • Milionario per caso (Money for Nothing), regia di Ramón Menéndez (1993)
  • Una vita al massimo (True Romance), regia di Tony Scott (1993)
  • Mr. Wonderful, regia di Anthony Minghella (1993)
  • Angie - Una donna tutta sola (Angie), regia di Martha Coolidge (1994)
  • Terminal Velocity, regia di Deran Sarafian (1994)
  • Le nouveau monde, regia di Alain Corneau (1995)
  • Allarme rosso (Crimson Tide), regia di Tony Scott (1995)
  • Get Shorty, regia di Barry Sonnefeld (1995)
  • Il giurato (The Juror), regia di Brian Gibson (1995)
  • Prove apparenti (Night Falls on Manhattan), regia di Sidney Lumet (1997)
  • She's So Lovely - Così carina (She's So Lovely), regia di Nick Cassavetes (1997)
  • Perdita Durango, regia di Álex de la Iglesia (1997)
  • Mezzanotte nel giardino del bene e del male (Midnight in the Garden of Good and Evil), regia di Clint Eastwood (1997) - non accreditato
  • Il tocco del male (Fallen), regia di Gregory Hoblit (1998)
  • Basta guardare il cielo (The Mighty), regia di Peter Chelsom (1998)
  • A Civil Action (A Civil Action), regia di Steven Zaillian (1998)
  • A Whole New Day, regia di William Garcia (1999) - cortometraggio
  • 8mm - Delitto a luci rosse (8mm), regia di Joel Schumacher (1999)
  • The Mexican - Amore senza sicura (The Mexican), regia di Gore Verbinski (2001)
  • L'uomo che non c'era (The Man Who Wasn't There), regia di Joel Coen e Ethan Coen (2001)
  • Il castello (The last castle), regia di Rod Lurie (2001)
  • Natale in affitto (Surviving Christmas), regia di Mike Mitchell (2004)
  • Stories of Lost Souls, di registi vari (2005)
  • Romance & Cigarettes, regia di John Turturro (2005)
  • Lonely Hearts (Lonely Hearts), regia di Todd Robinson (2006)
  • Tutti gli uomini del re (All the King's Men), regia di Steven Zaillian (2006)
  • Club Soda, regia di Paul Carafotes (2006) - cortometraggio
  • American Breakdown, regia di David Brooks e Erik MacArthur (2008) - cortometraggio
  • In the Loop, regia di Armando Iannucci (2009)
  • Pelham 123 - Ostaggi in metropolitana (The Taking of Pelham 123), regia di Tony Scott (2009)
  • Welcome to the Rileys, regia di Jake Scott (2010)
  • Mint Julep, regia di Kathy Fehl e Ian Teal (2010)
  • Down the Shore, regia di Harold Guskin (2011)
  • Violet & Daisy, regia di Geoffrey Fletcher (2011)
  • Molto forte, incredibilmente vicino (Extremely Loud and Incredibly Close), regia di Stephen Daldry (2011) - cameo non accreditato
  • Cogan - Killing Them Softly (Killing Them Softly), regia di Andrew Dominik (2012)
  • Not Fade Away, regia di David Chase (2012)
  • Zero Dark Thirty, regia di Kathryn Bigelow (2012)
  • The Incredible Burt Wonderstone, regia di Don Scardino (2013)
Televisione
  • Gun - serie TV, 1 episodio (1997)
  • La Parola ai giurati (Twelve Angry Men), regia di William Friedkin - film TV (1997)
  • I Soprano (The Sopranos) - serie TV, 86 episodi (1999-2007)
  • Cinema Verite, regia di Shari Springer Berman e Robert Pulcini - film TV (2011)
  • Nicky Deuce, regia di Jonathan A. Rosenbaum - film TV (2013)
Doppiatore
  • The Sopranos: Road to Respect (2006) - videogioco
  • Nel paese delle creature selvagge (Where the Wild Things Are), regia di Spike Jonze (2009)
Produttore esecutivo
  • Alive Day Memories: Home from Iraq, regia di Jon Alpert e Ellen Goosenberg Kent (2007) - documentario
  • Wartorn: 1861-2010, di registi vari (2010) - documentario
  • Hemingway & Gellhorn, regia di Philip Kaufman - film TV (2012)
  • Criminal Justice - serie TV, 1 episodio (2013)

5 commenti:

  1. tristezza infinita. Ancora non mi riprendo.

    RispondiElimina
  2. Grandissima tristezza, ancora oggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci mancherà da morire...attore poco sfruttato in confronto alla sua bravura.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.