SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

domenica 13 febbraio 2011

Sanctum 3D - Le piccolezze dell'uomo, l'arroganza, il buonismo patetico

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 11/02/2011
REGIA: Alister Grierson
SCENEGGIATURA: John Garvin, Andrew Wight
ATTORI: Richard Roxburgh, Alice Parkinson, Rhys Wakefield, Daniel Wyllie, Christopher Baker, Allison Cratchley, John Garvin, Sean Dennehy
FOTOGRAFIA: Jules O'Loughlin
MONTAGGIO: Mark Warner
MUSICHE: David Hirschfelder
PRODUZIONE: Sanctum Australia, Great Wight Productions/ Osford Films, Relativity Media
DISTRIBUZIONE: Eagle Pictures
PAESE: Australia, USA 2010
GENERE: Azione, Thriller
DURATA: 109 Min
FORMATO: Colore 3D  
 
 
 
Trama:  
 
Il thriller d'avventura Sanctum 3D, del produttore esecutivo tre volte premio Oscar, James Cameron, racconta la storia di una squadra di speleologi che esplorano caverne sottomarine situate nel sistema di grotte più insidioso, inesplorato e meno accessibile al mondo. Una tempesta tropicale li obbliga a cercare rifugio all'interno di una grotta, molto in profondità. Lì devono combattere contro acque vorticose, in una situazione claustrofobica e di panico, mentre cercano una via di fuga che li possa condurre verso il mare.


 
Commento:
 
Ancora una volta tocca aspettare Cameron (produttore) per vedere un buon 3D soprattutto vista la scarsa proposta delle pellicole in questo formato con 3D aggiunto sempre in post-produzione. Il film scorre via un po’ lento, con una trama semplice e colpi di scena un po’ telefonati, dove i morti per strada non mancano. Con una prova degli attori sufficiente direi che come film in se può guadagnare la palma di guardabile, e poi salire o scendere a seconda del gradimento totale dell'esperienza vissuta. Visivamente il film è splendido, il 3d regala passaggi bellissimi, per un viaggio nel cuore della terra. Sono uscito abbastanza soddisfatto dalla sala, visto che mi sono lasciato trasportare dalla bellezza visiva di un mondo inaccessibile che può essere goduta solo al cinema. Il mero sollazzo personale è altissimo, come film nella sua totalità è appena sufficiente.


Pro.
3D spettacolare.
Ottimo viaggio nel cuore della terra.


Contro.
Attori privi di carisma ipnotico.
Sceneggiatura limitata.









 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.