SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

domenica 13 febbraio 2011

Biutiful - Distacchi

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 04/02/2011
REGIA: Alejandro González Iñárritu
SCENEGGIATURA: Alejandro González Iñárritu, Armando Bo, Nicolas Giacobone
ATTORI: Javier Bardem, Blanca Portillo, Rubén Ochandiano, Félix Cubero, Martina Garcia, Manolo Solo
FOTOGRAFIA: Rodrigo Prieto
MONTAGGIO: Stephen Mirrione
MUSICHE: Gustavo Santaolalla
PRODUZIONE: MENAGE ATROZ, MOD PRODUCCIONES in coproduzione con IKIRU FILMS
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures
PAESE: Messico 2010
GENERE: Drammatico
DURATA: 138 Min
FORMATO: Colore
 
 
 
 
Trama: 
 
Questa è la storia di un uomo in caduta libera. Sulla strada verso la redenzione, l'oscurità illumina la sua via. In comunicazione con la vita nell'aldilà, Uxbal è un eroe tragico e padre di due figli che sente il pericolo della morte, lotta contro una realtà corrotta e un destino che lavora contro di lui per perdonare, per amare e per sempre.


Commento:

Quanto si sente l'assenza di Alejandro Arriaga in questo lavoro di Alejandro González Iñárritu ??? Tanto!! Non so quantificare quanto, ma l'assenza di Arriaga si sente. Era anche prevedibile. Per quanto Iñárritu al suo primo lavoro in solitudine confeziona una discreta sceneggiatura, qualcosa è andato storto. Troppi i punti toccati e quasi nessuno sviluppato in pieno. Come sempre la regia, la fotografia, le musiche, la recitazione è tutto con la classe di un tempo. Ma l'intreccio di trama questa volta non mi ha convinto, la dove mancano i continui flashback di un tempo e sopratutto si sente troppo la ricerca di una chiave drammaturgica che di certo non fa bene allo scorrere della pellicola ! Al buon Iñárritu è mancato l'ingrediente speciale per elevare il tutto al livello superiore come tutti i suoi lavori. Finale bellissimo. Barden eccezionale, ma stavolta non mi sono strappato i capelli.


Pro. 
Barden eccezionale.
Visione di Barcellona per nulla convenzionale.

Contro. 
Troppi i punti toccati e quasi nessuno sviluppato in pieno.
Poco coraggio nello sviluppare completamente il tema della morte.




 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.