SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

lunedì 25 luglio 2011

The Human Centipede (First Sequence) - I Mangia Merda

Giudizio Film 
Titolo originale: The Human Centipede (First Sequence)
Paese: Paesi Bassi 

Anno: 2010 
Durata:  90 min
Colore: colore
Audio: stereo
Rapporto: 1.85 : 1
Genere: horror 

Regia: Tom Six
Sceneggiatura: Tom Six
Casa di produzione: Six Entertainment
Fotografia: Goof de Koning
Montaggio: Tom Six
Musiche: Patrick Savage, Holeg Spies



      Premi:
Miglior film e miglior attore (Dieter Laser) nella categoria horror all'Austin Fantastic Fest
Miglior film al Screamfest LA
Miglior film al Sainte Maxime International Horror Film Festival
Miglior castal South African Horror Film Festival


Trama:

Jenny e Lindsay, due turiste americane in vacanza in Germania, si ritrovano sperdute in un bosco dopo aver forato una gomma. Alla ricerca di aiuto, arrivano di fronte ad una lussuosa villa abitata dal Dr. Heiter, un chirurgo di fama internazionale da tempo in pensione. Ma il padrone di casa si dimostra ben presto una figura inquietante, che vuole usare le due ragazze per i suoi folli scopi. Dopo aver passato anni a separare gemelli siamesi, decide di unire chirurgicamente le due ragazze e un turista giapponese, tramite bocca e ano, per creare una sorta di centopiedi umano dotato di un unico apparato digestivo.


Commento (del 17 Agosto 2010):

Bello malato, anche se sinceramente pensavo peggio come scene gore. Il regista un tale Tom Six è effettivamente un personaggio scoppiato ( Gay in Amsterdam il titolo del suo primo film) la sua pellicola non aggiunge nulla al genere oltre alla folle trovata del centipede umano, soffre dei soliti cliché ma regala due nuove fanciulle al genere^^ Solo per appassionati, per il resto è evitabile.

 Pro.
Trama malata e geniale
Buone scene raccapriccianti.

Contro.
Sceneggiatura imperfetta.
Troppo pulito visti gli intenti della Trama.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.