SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

lunedì 31 dicembre 2012

Una famiglia perfetta – La felicità apparente

Giudizio Film 

70x100-fP

USCITA CINEMA: 29/11/2012
GENERE: Commedia
REGIA: Paolo Genovese
SCENEGGIATURA: Paolo Genovese, Luca Miniero, Marco Alessi
ATTORI: Sergio Castellitto, Marco Giallini, Claudia Gerini, Francesca Neri, Carolina Crescentini, Eugenia Costantini, Ilaria Occhini, Romuald Klos, Paolo Calabresi, Maurizio Mattioli, Sergio Fiorentini, Eugenio Franceschini, Giacomo Nasta, Lorenzo Zurzolo
FOTOGRAFIA: Fabrizio Lucci
MONTAGGIO: Consuelo Catucci
DISTRIBUZIONE: Medusa Film
PAESE: Italia 2012
DURATA: 120 Min
FORMATO: Colore
Sito Ufficiale

 

 

 

 

Trama:

Leone ha 50 anni, è un uomo potente, ricco e misterioso, ma soprattutto solo. Decide di affittare una compagnia di attori per far interpretar loro la famiglia che non ha mai avuto. La recita va in scena la notte di Natale...

Una famiglia perfetta

Commento:

Ogni anno i cinema nostrani vengono invasi da una miriade di titoli a tematica natalizia che spaziano dall’animazione digitale al più classico dei cinepanettoni, quest’ultimi mattatori incontrastati al botteghino nell’ultimo ventennio. Il divorzio tra Boldi e De Sica non ha minimamente scalfito il solito pastrocchio comico casareccio che ogni anno si rinnova senza sosta, ora addirittura con un film per attore. Tuttavia quest’anno qualcosa è cambiato. La scelta di Boldi, voluta o dovuta, di provare la via del telepanettone (Natale a 4 Zampe) ha dato la possibilità di produrre e distribuire finalmente un prodotto natalizio lontano dalle classiche gag volgari e banalotte. Pirandelliana nell’evolversi delle situazioni e dei  suoi personaggi, “Una famiglia perfetta” è una commedia raffinata e intelligente. 

Una famiglia perfetta

A natale siamo tutti più buoni, i dissapori tra amici e familiari si congelano e ci si raduna tutti intorno ad una tavola, per ridere, mangiare tutti insieme come in una perfetta famiglia. Idea vincente del regista Paolo Genovese, una famiglia si riunisce per le feste di natale in uno splendido casale immerso nel verde, la nonna in cucina controlla gli ultimi dettagli per la colazione e si appresta a chiamare il resto della comitiva. Uno ad uno tutti i protagonisti della casa prendono posto intorno alla tavola imbandita, è tutto perfetto tranne che per il padre padrone di casa, quel figlio lì, grasso e con gli occhiali proprio non va bene.  Divertente, originale e amara commedia dove la realtà si mescola alla finzione.

Una famiglia perfetta

Una compagnia teatrale viene assunta da un ricco e solitario uomo misterioso (Sergio Castellitto) che cinico e insofferente farà di tutto per mettere i bastoni tra le ruote alla sua, solo per una notte, famiglia perfetta. Tra drammi familiari veri e presunti il film si snoda tra ottime gag e dialoghi interessanti. E’ una commedia per palati fini che soffre in parte di alcune forzature nella sceneggiatura, come il finale a sorpresa, e di qualche passaggio non obbligatoriamente necessario che serve solo per allungare il brodo. Buono il cast dove spiccano un sempre perfetto Sergio Castellitto e Marco Giallini, tra gli attori mattatori di questa stagione cinematografica . Resta in definitiva una commedia godibile, un’ottima iniezione di freschezza e di fiducia nei confronti delle canoniche proposte natalizie nostrane.

Una famiglia perfetta

Pro.

  • Originale e Divertente.
  • Non il solito cinepanettone.

Contro.

  • Buona sceneggiatura, inflazionata a tratti da evidenti forzature.
  • Durata eccessiva.

 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.