SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

sabato 11 febbraio 2012

Missione Impossible: Protocollo Fantasma - Non c'è due senza quattro

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 27/01/2012
GENERE: Azione, Thriller, Avventura
REGIA: Brad Bird
SCENEGGIATURA: Josh Appelbaum, André Nemec
ATTORI:
Tom Cruise, Jeremy Renner, Léa Seydoux, Josh Holloway, Michael Nyqvist, Simon Pegg, Ving Rhames, Paula Patton, Anil Kapoor, Vladimir Mashkov, Samuli Edelmann, Ilia Volokh, Miraj Grbic, Ivan Shvedoff, Pavel Kríz, April Stewart

FOTOGRAFIA: Robert Elswit
MONTAGGIO: Paul Hirsch
MUSICHE: Michael Giacchino
PRODUZIONE: Bad Robot, Paramount Pictures, Skydance Productions
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures
PAESE: USA 2011
DURATA: 132 Min
FORMATO: Colore 1.44 : 1 

Sito Italiano
 
 
Trama:
 
Accusati dell'attentato terroristico al Cremlino, l'agente operativo dell'IMF Ethan Hunt e l'intera Agenzia vengono sconfessati e il Presidente avvia il Protocollo Fantasma. Senza più risorse e sostegno, Ethan deve trovare il modo per riscattare il nome della propria agenzia e prevenire un altro attacco. A complicare le cose, Ethan è costretto a imbarcarsi in questa missione con una squadra di compagni fuggitivi dell'IMF, dei quali non conosce del tutto le personali motivazioni.
    

Commento:
 
Quarta missione impossibile per il super agente Ethan Hunt non più nelle vesti di lupo solitario visto che sarà costretto suo malgrado a fidarsi del suo team di collaboratori.  Prodotto da J.J. Abrams (regista del terzo capitolo) il film segna il ritorno alla regia con attori in carne e ossa di Brad Bird dopo la felice parentesi in casa Pixar (Gli Incredibili e Ratatouille). Come il precedente anche questo capitolo cerca di enfatizzare l’aspetto umano del super agente segreto catapultandolo comunque in un contesto spettacolare costruito su cadute e azioni impossibili al limite del reale dalle quali il fido protagonista esce sempre del tutto illeso. Si segnalano la splendida città di Dubai che sorge letteralmente dal deserto e l’adrenalinica scena esterna sulla facciata del grattacielo Burj Kahalifa sequenza girata in parte  dallo stesso Cruise senza controfigura.
 
 
Il finale e l’arrivo del nuovo agente dal passato travagliato  William Brandt (Jeremy Renner) lasciano immaginare  un possibile passaggio di testimone nei seguiti a venire. Poco riuscito il ruolo del cattivo che vede Michael Nyqvist correre e fuggire per tutta la durata della pellicola. Un bel vedere invece le figure femminili con le splendide Paula Patton e Léa Seydoux. Azzeccato il personaggio interpretato dal simpaticissimo Simone Pegg che dona alla pellicola quel pizzico di ironia che non guasta.  Ben interpretata infine la comparsata iniziale di Josh Hollowaay, per tutti sempre e comunque Sawyer di Lost. 
 
 
In definitiva un nuovo capitolo sufficientemente appagante sotto il profilo scenico e spettacolare, figlio diretto dei precedenti capitoli. Un ulteriore passo in avanti verso una possibile svolta per la serie.  Da vedere senza pretese se amanti dello spettacolo fatto di esplosioni e salti impossibili. 
 
 
Pro.
L’azione spettacolare non manca.
Ottima la presenza femminile.
 
Contro.
Esplosioni e cadute impossibili marchio di fabbrica della serie.
Trama sconta come da copione.
 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.