SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

giovedì 26 aprile 2012

Le Regole della Truffa – Rapinatori contro!

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 26/08/2011
GENERE: Commedia, Poliziesco
REGIA: Rob Minkoff
SCENEGGIATURA: Jon Lucas, Scott Moore
ATTORI: Patrick Dempsey, Ashley Judd, Jeffrey Tambor, Tim Blake Nelson, Mekhi Phifer, Curtis Armstrong, Octavia Spencer, Matt Ryan, Rob Huebel, John Ventimiglia, Adrian Martinez, James DuMont, Beau Brasso.

MONTAGGIO: Tom Finan
MUSICHE: John Swihart
PRODUZIONE: Film & Entertainment VIP Medienfonds 4 GmbH & Co. KG (I), Foresight Unlimited, Modern VideoFilm
DISTRIBUZIONE: Eagle Pictures
PAESE: USA 2011
FORMATO: Colore

Sito Italiano


Trama:

Tripp Kennedy si ritrova in banca nel bel mezzo di una doppia rapina messa in atto da 2 diverse gang: la prima è una gang di hacker informatici professionisti e ben attrezzati. Gli altri sono solo una coppia di fannulloni squattrinati intenzionati a...scassinare il bancomat.
 

Commento:

Sufficiente commedia a tinte quasi pulp demenziale. Il film fa il verso alle classiche pellicole basate su truffe e rapine in banca. Una parodia che diverte e intrattiene pur con tutte le sue forzature in chiave di sceneggiatura, scritta dagli autori di “Una Notte da Leoni”. Spassose le gag tra i malviventi dove si segnalano i simpaticissimi Burro e Marmellata, due perfetti dementi e imbranati del crimine. Consigliato come al solito per una serata senza pretese a cervello spento. 


Pro.
Burro e Marmellata.
 

Contro.
Sviluppo prevedibile e evidenti forzature in chiave di sceneggiatura.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.