SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

venerdì 20 luglio 2012

Biancaneve e il Cacciatore – Thor a caccia di Principesse

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 11/07/2012
GENERE: Azione, Fantasy, Avventura
REGIA: Rupert Sanders
SCENEGGIATURA: Hossein Amini, Evan Daugherty, John Lee Hancock
ATTORI: Kristen Stewart, Chris Hemsworth, Charlize Theron, Sam Claflin, Ian McShane, Toby Jones, Nick Frost, Ray Winstone, Bob Hoskins, Eddie Marsan, Lily Cole, Vincent Regan, Dave Legeno, Sam Spruell, Johnny Harris, Brian Gleeson, Noah Huntley, Liberty Ross, Christopher Robilliard, Rachael Stirling

FOTOGRAFIA: Greig Fraser
MONTAGGIO: Conrad Buff IV, Neil Smith
MUSICHE: James Newton Howard
PRODUZIONE: FilmEngine, Roth Films, Universal Pictures
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures
PAESE: USA 2012
DURATA: 127 Min
FORMATO: Colore 

Sito Italiano
 
 
Trama: 
 
Biancaneve è l’unica persona sulla faccia della terra ad essere più bella della regina del male che è decisa ad ucciderla. Ma quello che non avrebbe mai immaginato la regina malvagia è che la ragazza che minaccia il suo regno è stata iniziata all’arte della guerra dal Cacciatore che era stato inviato per ucciderla. 


Commento:

Secondo riadattamento cinematografico dell’anno, questa volta in chiave dark-fantasy, per la famosa fiaba di Biancaneve. Dopo gli sgargianti abiti e colori di Tarsem Sigh con tanto di balletto made in bollywood,  questa volta ci inoltriamo in una fiaba a tinte oscure come la famosa foresta. Esordio cinematografico per il regista Rupert Sanders, prende in presto le nobili origini della fiaba per creare una probabile nuova saga fantasy di successo economico, già annunciato il secondo capitolo, visti gli incassi che al momento  ammontano a più di 300 milioni di dollari.
 
 
Tecnicamente parlando l’imponente impatto visivo è assolutamente convincente anche se, a dire il vero, è debitore così come la sceneggiatura nei confronti della cinematografia fantasy  di successo.  Purtroppo non mi è dato sapere se le molte caratteristiche che sembrano riprese di forza da lavori illustri siano citazioni o mere scopiazzature. Tuttavia non sarà difficile accostare a determinate scene, personaggi, riprese e ambienti, ad opere come: “il Signore degli anelli”, “La storia Infinita” o alla fervida immaginazione del maestro Miyazaki.  
 
 
Più per adolescenti che per bambini, viste le lande desolate e il clima cupo che permane nel film, un'opera che in parte si prende anche troppo sul serio seppur funziona grazie ad un girato senza sbavature e a qualche intuizione di sensibilità narrativa. Tutti ingredienti che faranno la felicità dei teenager. Un opera quindi sufficientemente appagante sul lato dell’intrattenimento, che non conquista se non per gli sfavillanti effetti speciali veramente di pregevole fattura. 
 
 
Un collage di situazioni più o meno viste e riviste ben amalgamate tra loro, unite da una pregevole interpretazioni di una cattivissima e sensualissima regina nera\Ravenna (Charlize Theron) unica vera interpretazione degna di nota in un insieme di partecipazioni che non vanno oltre la presenza.  Tra un triangolo alla Twillight e uno specchio delle brame di legno,  il film funziona senza eccessi positivi ne negativi. Va presa per quella che è una favoletta dark nata sulle ceneri di Biancaneve.
 
 
Pro. 
Costumi, effetti speciali imponenti.
Splendida la Ravenna della Charlize Theron.
 
Contro. 
Un copia incolla di opere di successo.
Principalmente per teenager.
 
 
 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.