SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

lunedì 25 marzo 2013

La cuoca del presidente - Come ti cucino il nonnetto - a cura di BettyBoy

Giudizio Film 

La cuoca del presidente - Come ti cucino il nonnetto

USCITA CINEMA: 07/03/2013
GENERE: Commedia
REGIA: Christian Vincent
SCENEGGIATURA: Etienne Comar, Christian Vincent
ATTORI: Catherine Frot, Hippolyte Girardot, Jean d'Ormesson, Arthur Dupont, Brice Fournier, Jean Marc Roulot, Arly Jover, Joe Sheridan, Philippe Uchan, Hervé Pierre
FOTOGRAFIA: Laurent Dailland
MONTAGGIO: Monica Coleman
MUSICHE: Gabriel Yared
PRODUZIONE: Armada Films Production, Armada Films, Vendôme Production
DISTRIBUZIONE: Lucky Red
PAESE: Francia 2012
DURATA: 95 Min
FORMATO: Colore
Sito Italiano

 

 

 

Trama:

Hortense Laborie è una cuoca famosa che vive nel Perigord. Con sua grande sorpresa, il presidente della Repubblica la nomina capo cuoco dell'Eliseo. La cucina autentica rapidamente seduce il presidente, ma nei corridoi del potere ci sono molti ostacoli ...

La cuoca del presidente

Commento (di BettyBoy):

Da sempre sono una appassionata estimatrice del genere gastro-cinema che ci delizia con pellicole che riconciliano con la bellezza della vita e ci ricordano quanto, al di là di mille infrastrutture culturali e sociali, uno dei massimi godimenti della vita possa risiedere in un buon piatto fatto con amore. Il film è liberamente ispirato alla vicenda personale di Daniele Delpeuch, personal chef per un biennio di Francois Mitterand. La narrazione, come da attese, è decisamente gustosa, intrisa com'è di profumo di tartufo, tuttavia chi si attende un po’ di pathos che vada oltre l'emozione che si prova durante la preparazione di tanti deliziosi manicaretti verrà deluso. Si lascia intendere un liaison tra la cuoca e il presidente il quale però è costantemente una figura distante e persino poco carismatica. Potrebbe essere il nonnetto che tutti vorremmo ma nulla oltre a questo, lontanissimo dalla figura reale di Mitterand. Il film si conclude lasciando l'amara sensazione di non avere assistito a nessuna storia ma solo a una carrellata di piatti deliziosi, tutto lasciato a metà. Si esce di sala insoddisfatti e non sono per via della consapevolezza che tali delizie non saranno mai alla portata dei nostri palati. Insoddisfacente. (by BettyBoy)

La cuoca del presidente

Pro.

  • E comunque un bel vedere.

Contro.

  • Trama fortemente lacunosa.
  • Non si scorge mai il reale intento del film.

 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.