SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

martedì 23 luglio 2013

SHADOWHUNTERS - CITTÀ DI OSSA E BERSHKA – Vinci l'Anteprima

Giudizio Film 

SHADOHUNTERS-BERSHKA - 30x401

 

 

image

 

Il 28 agosto esce in Italia, distribuito da Eagle Pictures, l’attesissimo film diretto dal regista Harald Zwart e tratto dall’omonimo romanzo di Cassandra Clare, fenomeno della letteratura young adult in tutto il mondo (in Italia edito da Mondadori), Shadowhunters – Città di ossa. Il titolo fantasy più atteso della stagione cinematografica è ambientato in una New York contemporanea underground e molto cool in cui un cast stellare di giovani attori, tra cui i protagonisti Lily Collins (Biancaneve) e Jamie Campbell Bower (The Twilight Saga), si contraddistingue per un look originale e di tendenza.

Bershka, il brand di abbigliamento e accessori che si rivolge a un target giovane, appassionato e grande intenditore delle nuove tendenze, con 47 punti vendita sul territorio nazionale, decide di legarsi proprio a Shadowhunters, il film più cool del momento, realizzando un concorso dedicato a tutti i clienti. Dal 23 luglio al 4 agosto, effettuando un acquisto in tutti gli store Bershka, sarà possibile partecipare all’estrazione per vincere l’anteprima italiana del film. Andando sul sito www.bershka.com e registrandosi inserendo i dati richiesti, sarà possibile caricare una foto ispirata allo stile degli Shadowhunters. La più votata vincerà una serata speciale con l’invito all’anteprima del film più cool della stagione. Alcuni punti vendita saranno inoltre allestiti con manichini vestiti in stile Shadowhunters per ispirare gli utenti. Il regolamento completo è disponibile sull’area dedicata al concorso accessibile dal sito www.bershka.com.

L’attività è coordinata dall’agenzia Echo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.