SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

sabato 28 gennaio 2012

Non Avere Paura del Buio – Le Fatine dei Denti

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 13/01/2012
REGIA: Troy Nixey
SCENEGGIATURA: Guillermo del Toro, Matthew Robbins
ATTORI: Guy Pearce, Katie Holmes, Bailee Madison, Alan Dale, Julia Blake, Jack Thompson, Nicholas Bell

FOTOGRAFIA: Oliver Stapleton
MONTAGGIO: Jill Bilcock
MUSICHE: Marco Beltrami
PRODUZIONE: Miramax Films, Tequila Gang
DISTRIBUZIONE: Key Films/Lucky Red
PAESE: Australia, USA 2011
GENERE: Horror, Thriller
DURATA: 99 Min
FORMATO: Colore 1.85 : 1 

Sito Ufficiale


Trama: 

Sally Hurst è una bambina introversa e solitaria appena giunta nel Rhode Island per vivere con suo padre Alex e la sua nuova compagna Kim in una villa del 19° secolo in ristrutturazione. Mentre esplora la grande residenza, Sally scopre una cantina rimasta nascosta fin dalla misteriosa scomparsa del costruttore della casa, avvenuta un secolo prima. Libera così, involontariamente, malvagie creature che vogliono trascinarla nelle oscure profondità dell'antica dimora. Sally deve convincere Alex e Kim che non si tratta di una fantasia, ma di una terribile realtà che incombe su tutti loro. 
 
 

Commento:

Remake di un film televisivo del 1973 di John Newland è l’opera prima di Troy Nixey influenzato ben oltre la sceneggiatura e produzione dal deus ex machina Gulliermo Del Toro.  Con una costruzione narrativa non perfettamente riuscita, il film si segnala per il lavoro svolto al livello visivo.  La magione proposta è assolutamente curata mostrando a più riprese tutta la creatività che da sempre caratterizza le opere di Del Toro. Il film per molti tratti ricorda le ultime opere in chiave horror-fantasy create dello stesso regista negli anni passati come La Spina del Diavolo, Il labirinto del fauno o il più recente The Orphanage (qui in veste di produttore esecutivo) pellicole che alla base vedono bambini alla prese con problemi oscuri più grandi di loro. Il film gioca suo malgrado su punti cardini delle paure più basilari come il buio e la presenza di entità sconosciute sotto le lenzuola o il letto. Un prodotto appena sufficientemente riuscito, che si segnala con una discreta fiaba nera per ragazzi poco convincente tuttavia per gli adulti, incapace lasciare il segno oltre la realizzazione tecnica. Brava la piccola protagonista l’attrice sicuramente più in palla di tutto il cast. Mortificante il doppiaggio italiano, le troppe produzioni rispetto al passato e i bassi costi di produzione stanno completamente devastando una professione dove eravamo maestri.


Pro.
Atmosfera generale e  della casa realizzato ottimamente.
 

Contro.
Struttura narrativa carente.
Horror per i più piccoli.

 


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.