SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

martedì 28 febbraio 2012

In Time – “Non siamo destinati all'eternità”.

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 17/02/2012
GENERE: Fantascienza, Azione
REGIA: Andrew Niccol
SCENEGGIATURA: Andrew Niccol
ATTORI: Justin Timberlake, Amanda Seyfried, Olivia Wilde, Cillian Murphy, Vincent Kartheiser, Matt Bomer, Alex Pettyfer, Johnny Galecki, Elena Satine, Yaya DaCosta, Ethan Peck, Toby Hemingway, Rachel Roberts, Bella Heathcote.

FOTOGRAFIA: Roger Deakins
MONTAGGIO: Zach Staenberg
PRODUZIONE: New Regency Pictures, Strike Entertainment
DISTRIBUZIONE: Medusa
PAESE: USA 2011
DURATA: 109 Min
FORMATO: Colore 2.35 : 1

Sito Italiano
 
 
 
Trama:
 
In Time si svolge in un futuro non troppo lontano in cui il gene dell'invecchiamento è stato isolato e sconfitto. Per evitare la sovrappopolazione, il tempo è diventato la moneta con cui la gente paga per acquistare beni di prima necessità o di lusso. I ricchi possono vivere per sempre, tutti gli altri cercano di negoziare per la loro immortalità. Un giovane povero entra in possesso di una vera fortuna, ma è troppo tardi per salvare sua madre dalla morte. Finisce con il ritrovarsi in fuga, braccato da un gruppo di poliziotti conosciuti con il nome di guardiani del tempo.


Commento:

Il tempo è denaro quasi parafrasando in immagini il detto popolare Andrew Niccol firma il suo ritorno alla fantascienza dai tempi di "S1m0ne" e del suo miglior lavoro "Gattaca".  L’avvento di tematiche più care al regista neozelandese sono segnate da un buonissimo incipit iniziale che mostra una nuova realtà fatta di evoluzione genetica dominata dal tempo, purtroppo  con il passare dei minuti il film si sviluppa volgendo al puro intrattenimento, pur riuscendoci pienamente, attraverso inseguimenti, momenti d’azione e corse in auto. Un vero peccato perché anche il tanto marcato aspetto economico e sociale viene totalmente travolto dalla coppia di futuri Bonnie & Clyde in versione predatori del tempo e perché l'originalità del soggetto sembrava gettare le basi per un probabile piccolo film di culto tramandabile nel tempo tra i fan dello Sci-fi. Resta un più che sufficiente pellicola, gradevole esteticamente e godibile nel suo insieme.
 
 
Pro.
Incipit  interessante.
Intrattiene il giusto.
 
Contro.
Occasione persa per elevare il progetto oltre la sufficienza.
 


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.