SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

mercoledì 4 luglio 2012

Chernobyl Diaries - La mutazione - Sceneggiatore disperso!

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 20/06/2012
GENERE: Horror, Thriller
REGIA: Bradley Parker
SCENEGGIATURA: Oren Peli
ATTORI: Ingrid Bolsø Berdal, Dimitri Diatchenko, Olivia Dudley, Jesse McCartney, Devin Kelley, Nathan Phillips, Jonathan Sadowski.

FOTOGRAFIA: Morten Søborg
MUSICHE: Diego Stocco
PRODUZIONE: FilmNation Entertainment
DISTRIBUZIONE: M2 Pictures
PAESE: USA 2012
DURATA: 86 Min
FORMATO: Colore 

Sito Italiano
 
 
Trama:

Segue le vicende di sei giovani turisti che ingaggiano una guida specializzata in turismo estremo. La guida, ignorando tutti i segnali di pericolo, li porta a Pripyat città nella quale vivevano i dipendenti della centrale nucleare di Chernobyl, rimasta disabitata dopo il disastro di oltre 25 anni fa. Dopo una breve esplorazione il gruppo, impossibilitato a ripartire, scopre di non essere solo... 
 
 
Commento: 
 
Bloccati in una cittadina ucraina vicino Chernobyl, il gruppo di turisti protagonista di questo ennesimo horror in formato vacanze estreme, faranno tutto quello che di norma non deve essere fatto in una situazione disperata. Classico canovaccio e ovvi espedienti narrativi per questo progetto dallo script interessante tuttavia buttato al vento per garantire il solito prodotto mordi e fuggi. Paura centellinata con l’escamotage del buio e delle riprese lampo per ovviare ai costi di produzione, attori poco credibili, prodotto low-cost poco esaltante. Sufficiente la regia dell’esordiente Brad Parker.  Peccato perché l’ambientazione prometteva degli sviluppi interessanti se solo ci si affidava ad un vero sceneggiatore. Dialoghi al limite del ridicolo. Evitabile. 


Pro. 
Ambientazione e script interessante.
 
Contro. 
Solite scene, soliti luoghi comuni del genere.
Sceneggiatura estinta all’embrione.
 


 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.