SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

giovedì 26 aprile 2012

Biancaneve – Il grande Inverno di Eddard Stark giunge nel magico mondo.

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 04/04/2012
GENERE: Commedia, Fantasy
REGIA: Tarsem Singh
SCENEGGIATURA: Melissa Wallack, Jason Keller
ATTORI: Julia Roberts, Lily Collins, Armie Hammer, Sean Bean, Nathan Lane, Mare Winningham, Michael Lerner, Robert Emms, Martin Klebba, Danny Woodburn, Jordan Prentice, Mark Povinelli, Joe Gnoffo, Sebastian Saraceno.

FOTOGRAFIA: Brendan Galvin
MONTAGGIO: Robert Duffy, Nick Moore
MUSICHE: Alan Menken
PRODUZIONE: Citizen Snow Film Productions, Rat Entertainment, Relativity Media
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
PAESE: USA 2012
DURATA: 106 Min
FORMATO: Colore

Sito Italiano


Trama: 

Dopo la scomparsa dell'amatissimo Re, la perfida moglie assume il controllo del regno e tiene la bellissima figliastra diciottenne, Biancaneve, rinchiusa nel palazzo. Ma quando la principessa conquista il cuore di un affascinante e ricco principe di passaggio, la Regina, in preda alla gelosia, relega la ragazza in una foresta vicina. Biancaneve trova ospitalità presso una simpatica gang di sette nani ribelli e generosi, che la aiutano a trovare il coraggio di lottare per salvare il suo paese dalla Regina Cattiva.




Commento:

Il regista indiano Tarsem Singh famoso per i suoi lavori in ambito pubblicitario è giunto alla ribalta cinematografica dopo il visivamente splendido  e poco conosciuto “The Fall” (2006) girato 6 anni dopo l’esordio di “The Cell – La cellula” (2000) con Jennifer Lopez. I suoi lavori mantengono da sempre un unico filo conduttore ovvero l’impressionante lavoro sulle scenografie, partendo dai fondali fino alla scelta del più piccolo particolare dei costumi ne fanno un'artista dell’immagine. Non è da meno questa rivisitazione della fiaba di Biancaneve dedicata, visti toni festosi e giocosi, al pubblico più piccolo. 


Scordiamoci quindi di vivere o solo avvertire quel piccolo sentore di malvagità, cupezza e drammaticità che la fiaba della piccola principessa imprigionata e poi esiliata custodisce anche nello splendido classico Disney. Tarsem mette in mostra uno spettacolo di colori e abbigliamenti variopinti che ricordano in parte il gusto estetico di Tim Burton. Paragone azzardato è vero tuttavia paragonando questa reinterpretazione di una fiaba alla danza della deliranza (Alice in Wonderland) di Burton questo lavoro è assolutamente più riuscito. 


Buona la prova della Julia Roberts più in palla rispetto alle ultime prove (Larry Crown) discreto il resto del cast.  Un pellicola infine sufficiente che fin dal trailer non convince pienamente eppure in chiave di visione risulta migliore di quanto ci si potesse aspettare con questa Biancaneve nei panni di una novella Robin Hood a capo dei Sette nani. Non aspettatevi dialoghi politicamente scorretti o narrazioni d’autore. E’ una pellicola pensata e creata per i più piccoli, sembra quasi un film live action Disney della nuova generazione senza canzoni al seguito. Evitate se odiate a morte le reinterpretazioni. Non vale il prezzo del biglietto se non si hanno bimbi al seguito.



Pro.
Visivamente molto bello.

Contro.
Only Kids.





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.