SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

martedì 1 maggio 2012

Il Castello nel Cielo (Tenkuu no Shiro Laputa) – Il Vento Caldo dell’Arte

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 25/04/2012
GENERE: Animazione, Fantasy, Avventura
REGIA: Hayao Miyazaki
SCENEGGIATURA: Hayao Miyazaki
MONTAGGIO: Yoshihiro Kasahara, Takeshi Seyama, Hayao Miyazaki
MUSICHE: Joe Hisaishi
PRODUZIONE: Studio Ghibli, Tokuma Shoten
DISTRIBUZIONE: Lucky Red (distribuzione cinematografica)
PAESE: Giappone 1986
DURATA: 124 Min
FORMATO: Colore 

Sito Italiano



Trama:  

La giovane Sheeta è tenuta prigioniera dal cinico colonnello Muska a bordo di un'aeronave diretta verso la fortezza Tedis. Durante il volo, in una notte rischiarata dalla luna, l'aeronave viene attaccata da una banda di pirati guidata dall'intrepida Ma Dola, che vuole impossessarsi del ciondolo che la ragazzina porta al collo. Questo ha un valore inestimabile: permette di vincere la forza di gravità e localizzare la leggendaria città fluttuante di Laputa, dove - si racconta - sono custoditi immensi tesori e un potere inimmaginabile. Sheeta riesce però a fuggire, finendo tra le braccia di un giovane minatore di nome Pazu che, da quel momento, decide di proteggerla.
 

 Commento:

Distribuito precedentemente in Italia in versione home video dalla BuenaVista (Disney) nel lontano 2004 è reso assolutamente introvabile dopo pochi mesi dalla sua uscita da una pessima distribuzione. Continua il lavoro di ripubblicazione di tutti i capolavori delle Studio giapponese da parte della Lucky Red che non finiremo mai di ringraziare abbastanza per l’investimento titanico di risorse umane ed economiche in questo progetto. 


Concettualmente basato su “I viaggi di Gulliver” di Jonathan Swift e presumibilmente del mito di Atlantide e Babilonia è il primo lavoro cinematografico del glorioso Studio Ghibli.  L’inizio di un favoloso viaggio che per anni ci ha deliziato con storie fantastiche fatte di fantasia, amore per la vita e rispetto per la natura. Un film che mostra in modo determinato e mai retorico la parabola discendente della natura umana.  


Un genio, un poeta dei sogni che da sempre ci delizia con le sue originali creazioni. Questo è forse il film più avventuroso dell’intera filmografia del maestro Hayao Miyazaki che con questa opera delinea subito i fondamentali delle sue prossime opere come la libertà e la sua passione per il volo.  Libertà di espressione e creatività che lo stesso autore cercava con la creazione dello Studio Ghibli insieme al suo collega e mentore  Isao Takahata. 


Un opera che dopo tanti anni non perde un solo frammetto del suo fascino e che anzi con la bellezza del grande schermo riacquista nuova luce. Buono il nuovo doppiaggio simile in buona parte al precedente lavoro di BuenaVista. Non negatevi la possibilità di tornare a sognare. Portate i vostri figli al cinema. Fate vostro questo capolavoro.


Pro.
Animazione straordinaria che non risente del peso degli anni.
I fondamentali di una carriera artistica. 


Contro.
Il non saper rinunciare ad una birra con gli amici per  l’arte

 







Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.