SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

lunedì 21 maggio 2012

The Rum Diary : Cronache di una Passione - Debole Ritorno

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 24/04/2012
GENERE: Drammatico, Avventura
REGIA: Bruce Robinson
SCENEGGIATURA: Bruce Robinson
ATTORI: Johnny Depp, Amber Heard, Aaron Eckhart, Richard Jenkins, Amaury Nolasco, Marshall Bell, Bill Smitrovich, Julian Holloway, Enzo Cilenti, Aaron Lustig, Giovanni Ribisi.

FOTOGRAFIA: Dariusz Wolski
MONTAGGIO: Carol Littleton
MUSICHE: Christopher Young
PRODUZIONE: Dark & Stormy Entertainment, FilmEngine, GK Films, Infinitum Nihil, Warner Independent Pictures
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
PAESE: USA 2011
DURATA: 110 Min
FORMATO: Colore 



Tratto al romanzo semi-autobiografico di Hunter S. Thompson "Cronache del Rum"



Trama:

Stanco della confusione e della follia di New York e delle pesanti convenzioni sociali dell'America negli ultimi anni 50, Kemp si trasferisce a Puerto Rico per scrivere su un quotidiano locale, The San Juan Star. Paul si adegua volentieri ai ritmi rilassati dell'isola e all'abitudine di bere continuamente rum. Incontra Chenault, una bellissima americana del Connecticut della quale si invaghisce, fidanzata con Sanderson, ricco uomo d'affari implicato in loschi investimenti immobiliari. Sanderson è deciso a trasformare l'incontaminata Puerto Rico in un paradiso capitalistico a disposizione dei ricchi ed assume Kemp allo scopo di fargli scrivere in favore del suo progetto. A quel punto Kemp ha di fronte a sé una scelta: deve decidere se usare le sue parole per sostenere il corrotto uomo d'affari o per attaccarlo.



Commento:

Da una pellicola basata su un romanzo di Hunter S. Thompson con protagonista il camaleontico Johnny Depp ci si aspettava nettamente qualcosa di più. Se non fosse altro perché il binomio era risultato vincente nella riuscitissima trasposizione di Paura e Delirio a Las Vegas per la regia di Terry Gilliam nel 1998. Prodotto dallo stesso Deep il film ha passato un periodo di gestazione lungo 12 anni, era infatti il lontano 2000 l’anno in cui la Shooting Gallery e la SPI film manifestarono l’ambizione di adattate il romanzo “Delle cronache del Rum”. Un progetto che tuttavia non entrò mai veramente nel vivo,  con un conseguente passaggio di consegne per i diritti. Un calvario terminato ufficialmente nel 2009. 


Il motivo di questa lunga premessa è presto spiegato, i tanti passaggi di consegne, sceneggiatura, cambi di regia etc. non hanno oggettivamente giovato. Non era assolutamente facile rappresentare il gonzo journalism, stile di scrittura creato da Thompson, in una rappresentazione cinematografica, gli sforzi profusi risultano clamorosamente appena sufficienti.  Il film non scorre nel suo incedere narrativo, con un impronta calligrafica si trascina fino al suo esito stanco. L’evolversi della storia perde il suo fascino con l’incedere del dipanarsi della trama che risulta quanto di più lineare possibile anche per chi non conosce il libro. Quasi naufragante il ritorno alla regia di Bruce Robinson riapparso a ridosso della macchina da presa dopo “Gli occhi del delitto” del 1992. Un ritorno che definirei arrugginito sotto il profilo delle intuizioni e della visionarietà.  Un occasione sprecata.



Pro. 
L’idea alla base del romanzo.
Paul Kamp e la bellezza della Amber Heard.
 

Contro.
Poco incisivo e scorrevole.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.