SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

martedì 12 febbraio 2013

Frankenweenie – Il cuore oltre la Scienza

Giudizio Film 

000000_B_ITA-IT_28x40.indd

USCITA CINEMA: 17/01/2013
GENERE: Animazione, Commedia, Fantascienza, Horror
REGIA: Tim Burton
SCENEGGIATURA: Tim Burton, John August
ATTORI:
Winona Ryder, Catherine O'Hara, Martin Short, Martin Landau, Robert Capron, Conchata Ferrell
MONTAGGIO: Chris Lebenzon, Mark Solomon
MUSICHE: Danny Elfman
PRODUZIONE: Walt Disney Pictures, Tim Burton Animation Co., Tim Burton Productions
DISTRIBUZIONE: Walt Disney Pictures
PAESE: USA 2012
DURATA: 87 Min
FORMATO: B/N 3D

 

 

 

 

Trama:

Dopo la morte del suo amato cane Sparky investito da una macchina, il giovane Victor sfrutta il potere della scienza per riportarlo alla vita. Victor cerca di tenere nascosta la sua creazione, ma lo Sparky redivivo viene con terrore scoperto dai vicini di casa. Anche i genitori di Victor sono all’oscuro di quanto è accaduto al cane. Il ragazzo deve allora convincere tutti che, nonostante il suo sinistro aspetto, Sparky è il buon amico fedele di sempre.

Frankenweenie

Commento:

Adattamento cinematografico, realizzato in stop motion e 3D, del cortometraggio omonimo girato dalla stesso Burton nel 1984. Non tutti sanno che il corto in questione fu una delle cause scatenanti del licenziamento in casa Disney ai danni del regista, che fu redento solo dopo gli enormi successi commerciali ottenuti con il passaggio al Warner, con tanto di riabilitazione per lo stesso progetto che fu abbinato al lancio di Nightmare Before Christmas. Omaggio al cinema di matrice anni 40/50, la pellicola è una nera e spensierata rappresentazione dell’amicizia vista dagli occhi dell’infanzia concepita come una parodia di Frankenstein, da cui deriva anche il titolo “Franken” (Frankenstein) e “Weenie”  (miserabile).  

Frankenweenie

La nuova riproposta di Burton, conserva intatto il tema narrativo centrale della precedente versione, ampliandone il respiro emotivo e le dinamiche. Oggettivamente il film non aggiunge nulla alla filmografia del visionario regista americano, ma è proprio questo ritorno al passato e alla "quasi" normalità del suo stile classico a conquistare profondamente, soprattutto, i fan di vecchia data. Pellicola divertentissima, dove non si sente per nulla la mancanza del colore.

FRANKENWEENIE

Citazionista fino all’eccesso, è una lettera d’amore al cinema horror di un tempo. Uno stile visivo classico ma intrigante grazie ad un utilizzo impeccabile delle più avanzate tecniche di animazione. Il rapporto tra Victor e il suo piccolo amico Sparky scalda il cuore. Tim Burton ottiene la rivincita dopo la bellezza di 29 anni e nello stesso tempo rassicura il suo pubblico. Quel piccolo cuore nero carbone batte ancora.

Frankenweenie

Pro.

  • Ottima riproposta.
  • Burton è vivo.
  • Ottime citazioni.

Contro.

  • Non offre nulla di nuovo al cinema di Burton.
  • Piace senza stravolgere.

 

 

Frankenweenie

Frankenweenie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.