SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

mercoledì 1 maggio 2013

Kiki : Consegne a domicilio – Una Strega Cool

Giudizio Film 

Kiki – Consegne a domicilio – Una Strega Cool

USCITA CINEMA: 24/04/2013
GENERE: Animazione, Fantasy, Avventura
REGIA: Hayao Miyazaki
SCENEGGIATURA: Hayao Miyazaki
FOTOGRAFIA: Shigeo Sugimura
MONTAGGIO: Takeshi Seyama
MUSICHE: Joe Hisaishi, Sydney Forest
PRODUZIONE: NIPPON TELEVISION NETWORK, STUDIO GHIBLI, TOKUMA SHOTEN
DISTRIBUZIONE: Lucky Red
PAESE: Giappone 1989
DURATA: 102 Min
FORMATO: Colore 35 MM (1:1.85)
Sito Italiano

 

 

 

 

 

Trama:

Una giovane strega di nome Kiki, compiuti i tredici anni di età, come da tradizione della sua comunità deve passare un anno di noviziato in un’altra città. Kiki porta con sè solo la sua scopa magica e il suo amato gatto nero Jiji. Appena giunta nella nuova e ridente cittadina costiera, ci sono subito delle delusioni per la goivane Kiki, dovute al comportamento degli abitanti, troppo freddi con lei che invece viene dalla campagna. Ma Kiki conosce anche delle persone buone, che le danno un alloggio, come la fornaia Otomo. Così Kiki mette a frutto la sua capacità di volare sulla scopa inventandosi un servizio di consegna pacchi a domicilio, con grande approvazione da parte degli abitanti, anche se non di tutti.

Kiki – Consegne a domicilio – Daruma View Cinema

Commento:

Cosa posso trovare ancora da dire sul talento immenso di uno dei più importanti artisti e sognatori della nostra epoca? Diretto nel 1989 dal maestro Hayao Miyazaki è l’adattamento dell’omonimo romanzo di Eiko Kadano pubblicato in Italia solo nel 2002 grazie a Kappa Edizioni. Quinto lungometraggio animato del prestigioso Studio Ghibli ha ottenuto una prima distribuzione nella nostra penisola nel novembre del 2002 per il mercato home video, edizione ormai da anni fuori catalogo, viene riproposto finalmente al cinema con nuovo doppiaggio, più fedele alla versione originale giapponese, ed a una eccezionale trasposizione in alta definizione.

Kiki – Consegne a domicilio – Daruma View Cinema

Racconto di formazione vissuto nei panni di una streghetta deliziosa a cavallo di una scopa. La scoperta dell’indipendenza, dei sentimenti e dei problemi.  Kiki spigiona la meraviglia nell’incredulità del suo nuovo mondo, volteggiano sulla sua scopa o aggrappata al suo nuovo amico Tombo per un giro in bicicletta. La protagonista ci mostra il Miyazaki più eclettico dei suoi primi lavori in perfetto bilanciamento tra il reale e il simbolico. Un animazione fluida  che ancora oggi fa impallidire i lavori più recenti, con colori vivi e ambientazioni immerse nel verde ispirati, come spesso gli accade, dall'amore del maestro per i paesaggi europei.

Kiki – Consegne a domicilio – Daruma View Cinema

Tra i suoi film più delicati, è la sua personale principessa senza corona, più reale e femminile di molte protagoniste della concorrenza.  Il dialogo tra Kiki e Ursula, la ragazza del capanno del bosco, sulle reali difficoltà che si possono incontrare nello sviluppare le proprie abilità è un messaggio indispensabile che non solo i più piccoli ma anche i più grandi dovrebbe conservare gelosamente dentro di loro. Kiki inizia la sua avventura nella cittadina piena di felicità e sogni per un processo di maturazione che la porterà a vivere i suoi primi momenti difficili. Solare e poi triste arriverà a perdere i propri poteri per la paura di non riuscire a svolgere il proprio compito.  Grazie a Ursula capirà che la paura di sbagliare è un riflesso naturale di ogni individuo.  

Kiki – Consegne a domicilio – Daruma View Cinema

“Il sangue della strega, il sangue del pittore, il sangue del panettiere... Come dei poteri donatici da Dio o chi per lui, ma per questi doni possiamo anche soffrire”.

Tra i meno ambiziosi e pubblicizzati film del maestro è un’opera dolcissima che grazie alla Lucky Red trova finalmente la sua luce anche nel nostro paese. Regalate un  sogno ai vostri bambini e perché no vivetene uno tutto vostro.

Kiki – Consegne a domicilio – Daruma View Cinema

Pro.

  • Racconto di formazione dolce, delicato e reale.
  • Tecnicamente sublime dopo oltre 20 anni.
  • Arte.

Contro.

  • La vostra pigrizia, il film è assolutamente imperdibile.

 

 

[AnimePaper]wallpapers_Kikis-Delivery-Service_Delacour(1.6)_1920x1200_57063

7 commenti:

  1. Bello, bello e ancora bello! Non lo ricordavo così toccante, stavo quasi per piangere sul finale ^_^...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici bene, sono troppo felice ogni volta che esce un opera della Ghibli al cinema..se del maestro ancora di più! Non perdo un suo film al cinema da Princess Mononoke :D

      Speriamo ora in una bellissima edizione in BR. Intanto custodisco con orgoglio il DVD marchiato BuenaVista^^

      Elimina
    2. Anch'io ora cerco di recuperare più film possibili dello Studio Ghibli al cinema (anche se mi sono persa Laputa l'anno scorso -_-), perché vederli sul grande schermo è una magia davvero unica! Concordo anche sulla speranza di vedere al più presto una succulenta edizione del blu-ray; ma ovviamente conserverò sempre con gelosia il vecchio dvd ;)...

      Elimina
    3. Peccato per Laputa :( Per i dvd fai bene abbiamo penato tanto per averli che vanno mantenuti in collezione per sempre :D

      Elimina
  2. Vedo che la tua anima da collezionista mi capisce! :D

    RispondiElimina
  3. Non lo avevo mai visto prima e scoprirlo al cinema è stato meraviglioso.
    Anche io come Veronica mi sono commosso sul finale, grandissimo esempio di come si unisce una tecnica sensazionale con una sceneggiatura che fa sembrare semplice la cosa più complicata del mondo: emozionare lo spettatore.
    Non avendolo in DVD aspetto con trepidazione la versione Blu-Ray!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.