SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

domenica 9 giugno 2013

Bluray review - JIN-ROH - ( Uomini E Lupi) – a cura di Jesse-James

Giudizio Film 

Jin-Roh.cover.br-Daruma.View.Cinema

a cura di Nicola M. alias: Jesse James.

Sinceramente parlando sono molto sorpreso e dispiaciuto , di leggere commenti così negativi in rete.

Premettendo che non é mia intenzione "difendere" la Yamato, che come ben sappiamo , di sicuro non é , non lavora , e non ha le Competenze Tecniche della Dynit.

Che il Master fosse datato , pensavo si fosse capito sin da subito, anche perché é stato ripetuto piú e piú volte, che gli screen della "vecchia" edizione USA/JAP (risalente al lontano 2007...), avrebbero rispecchiato quello che sarebbe stato il nostro trasferimento, proveniente appunto dallo stesso identico master, quindi di conseguenza , la qualità , in termini di resa, che sarebbe stata l'abbiamo avuta sotto gli occhi tutto il tempo, proprio per evitare "brutte sorprese".

Jin-Roh Logo.Daruma.view,cinema


E’ ovvio che un Master/Trasferimento del genere, non avrebbe mai avuto la resa di un Evangelion 1.1 ecc..) personalmente non ho avuto nessuna "brutta sorpresa" , poiché ero consapevole e sapevo esattamente cosa aspettarmi.

Detto questo, il master per carità é datato ma, innanzi tutto é bene chiarire che anche se datato e proveniente da Telecinema, trattasi comunque di master HD e non di un semplice upscaling da dvd, inoltre ricordo che l'opera (costata 500.000.000 di Yen) é l'ultimo "kolossal", girato completamente solo ed esclusivamente in analogico, senza l'ausilio di Nessuna Tecnica Digitale, inoltre ha una delle Fotografie più particolari, che abbia mai visto in un'trasferimento di un'anime in BD, ossia che spazia da una resa molto chiara e dettagliata, ad altre sequenze dove il tutto appare avvolto quasi da un velo, onirico, o magari sono solo i fumi dei lacrimogeni o dei vapori delle fogne, fatto sta che la resa delle immagini , in queste (brevi) sequenze é estremamente morbida, (quindi siete avvertiti) ma lo é (indipendentemente dalla qualità del master utilizzato) per volere di precise scelte tecnico/stilistiche con cui si é deciso di fotografare l'opera.

Nonostante il Master datato e le "particolari e problematiche sequenze" di cui sopra,sicuramente difficili da gestire, durante la riproduzione la resa é decisamente appagante. La pellicola è recente e non ha bisogno di nessun tipo di restauro, difatti , la resa dei colori è molto naturale ed una leggerissima e quasi impercettibile grana ci accompagna per tutta la visione , solo in una (brevissima) sequenza ho notato un po’ di rumore video, ma davvero roba da nulla.

Per quanto riguarda il fattore compressione, sinceramente (sul mio almost 50"...ma neanche sul 55...) non ho notato assolutamente nulla di anomalo, artefatti non ne ho riscontrati, e la grana é sempre in movimento e ben gestita, senza creare alcun filamento o agglomerato artefatto, come già detto, il bitrate medio viaggia su valori di tutto rispetto e rientrano nella norma dei trasferimenti in BD, complice anche la durata non particolarmente lunga del film, si viaggia sui 25 con punte anche di 35 Mbps, ovviamente tutto il discorso resta valido anche se la Yamato avesse riversato l'opera utilizzato un BD da 25GB anziché da 50GB (come molto probabilmente é stato fatto) poiché in ogni caso, sul BD c'é solo il Film , mentre gli extra sono sul dvd.

Le tracce audio sono entrambe straordinariamente eccellenti, é qui mi congratulo con la Yamato perché ha svolto davvero davvero un Lavoro Superbo, (in questo caso il lavoro l'ha svolto lei) é da segnalare che purtroppo e sorprendentemente, la Traccia audio Italiana (in termini di spazialità ) ha una resa migliore rispetto alla controparte giapponese (che comunque é anch'essa ottima) , lo si nota sin da subito , sulla resa del parlato delle meravigliose musiche e degli effetti dei canali surround, con tutti i rumori di fondo gli echi le esplosioni ecc... che in molte sequenze ,nella Traccia italiana hanno una resa sublime e devastante !!!

Concludendo...abbiamo trasferito in BD in maniera più che ottima, con un master HD , che sebbene non di primo pelo non ha nessun particolare problema, tranne quello di avere una fotografia molto ma molto particolare e questo come sappiamo non c'entra nulla col Master.

E' vero anche, che una nuova acquisizione/scansione, in 4K ma anche solo in 2K è probabile che apporti un qualche vantaggio in termini di qualità , tuttavia nulla di nuovo in termini di fedeltà', che a mio avviso, non sono tali da farcene sentire la mancanza o farci stare in attesa spasmodica, per una sua lontana ed estremamente improbabile lavorazione. Tenete presente che la pellicola è particolarissima anche a livello artistico oltre che fotografico, e dubito che qualcuno voglia spenderci (felice di essere smentito ovviamente) dei soldi sopra per un qualcosa che avrebbe un mercato estremamente circoscritto e di nicchia, e parlo a livello mondiale.

Anzi, è già un miracolo, che una casa come la Yamato, si sia lanciata in questa "Impresa", trovando il modo di farsi mandare il Master HD (seppur datato) dai Jappi e rilasciarlo, (al meglio delle loro Limitate possibilità) in un'ottimo BD con un cospicuo comparto extra ed un bellissimo packaging !!!

Dire di essere rimasti estremamente delusi da questa edizione di JIN-ROH, in BD, ...(...ma ve lo ricordate com'èra il dvd ???!!! dire che faceva pena è un complimento...)... significa non aver valutato il trasferimento in maniera oggettiva, ma probabilmente , in base alle proprie aspettative, il che è lecito , per carità, ogni trasferimento fa’ storia a sé, e va valutato a partire da tutta una serie numerosa di fattori, non solo di carattere tecnico, che devono essere analizzati al fine di trovare un "compromesso" (se c'è ovviamente) che possa portare ad una e obbiettiva valutazione finale, altrimenti, se ragionassimo in termini di severità e soggettività assoluta, ai voglia ai BD che dovremmo lasciare sullo Scaffale, magari solo perché non hanno la resa che ci aspettavamo.

In tutto questo blaterare, ho dimenticato quella che è la cosa più importante di tutte!

Un Capolavoro di rara bellezza, con una sceneggiatura superba ed una regia e cura del disegno (a mano) impeccabile !!! (di Jesse-James)

ATTENTIONE: PER GLI SCREENSHOTS VI RIMANDIAMO AL SITO BLURAY.COM!!! IL MASTER VIDEO E’ LO STESSO!!!

image

Prima tiratura limitata 2 dischi
Questa release è presentata con uno slip case da collezione riportante una illustrazione di Hiroyuki Okiura inedita in Italia. In allegato, con la prima stampa, un booklet a colori contenente note al film e curiosità. La copertina del BD e del booklet presentano illustrazioni differenti dallo slip case.

DISCO 1 - BLURAY

DISCO 2 – DVD

BD contenente il film (102 min.) in formato video anamorfico 1.85:1 (1080p High Definition)
Lingue: Italiano 5.1 DTS Master Audio, Giapponese 5.1 DTS Master Audio
Sottotitoli italiani addizionali
Selezione capitoli
Extra: Trailer originale (rimasterizzato da master HD) e sottotitolato in italiano, titolazioni finali originali, nuovo trailer italiano

 

CONTENUTI SPECIALI (circa 50 min. approx) 4:3 letterbox / audio italiano con sottotitoli italiani .
L’esclusivo disco contiene interviste a Mamoru Oshii (autore), Hiroyuki Okiura (regista), Hajime Mizoguchi (compistore delle musiche), Hiromasa Ogura (direzione artistica).

Speculazioni su Jin-Roh (interviste allo staff) (39 min.)

Il sentiero dei lupi – Guida ai segreti di Jin-Roh (7 min.)
Rough Comparison (confronto tra i disegni preparatori e le scene finali)
Art Gallery
Trailer originali giapponesi sottotitolati in italiano
Trailer italiano della prima versione DVD
Trama:
Nel Giappone che lotta per uscire dal dopoguerra, le prime gemme del miracolo economico convivono con le ultime fiamme dell’agitazione sociale. Durante uno scontro nelle fogne di Tokyo, una giovane terrorista si lascia esplodere con una bomba davanti agli occhi di Kazuki Fuse, agente della polizia speciale DIME. Fuse è sottoposto a provvedimento disciplinare, ma il ricordo dell'accaduto continua a tormentarlo.Intanto, labirintici giochi di potere vorrebbero lo smantellamento della DIME, ma ai piani alti si mormora dell'esistenza di un'organizzazione parallela al suo interno chiamata Jin-Roh, gli Uomini-Lupo.Quale può essere il ruolo di Fuse in tutto ciò? L'obbediente cane agli ordini del potere? Il lupo sanguinario che riconosce solo i propri simili? Oppure, semplicemente, un essere umano?
Un capolavoro dell’animazione scritto da Mamoru Oshii (Ghost in the Shell, Innocence, Avalon), diretto da Hiroyuki Okiura (Patlabor, Innocence) e realizzato dagli studi Production I.G (Ghost in the Shell, Innocence, Blood: The Last Vampire, Evangelion the Movie).

Soggetto originale: Mamoru Oshii
Direzione artistica: Hiromasa Ogura
Regia: Hiroyuki Okiura
Sceneggiatura: Mamoru Oshii
Musiche: Hajime Mizoguchi
Direzione dell'animazione: Tetsuya Nishio
Direzione della fotografia: Hisao Shirai
Animazione: PRODUCTION I.G
Anno di produzione: 1999
Produzione: BANDAI VISUAL PRODUCTION I.G
Copyright: © 1999 Mamoru Oshii / BANDAI VISUAL Production I.G

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.