SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

mercoledì 26 giugno 2013

Doppio Gioco: La verità si nasconde nell'ombra – Cuore di Mamma

Giudizio Film 

Doppio Gioco – Cuore di Mamma-Daruma.View.Cinema

USCITA CINEMA: 27/06/2013
GENERE: Drammatico, Thriller
REGIA: James Marsh
SCENEGGIATURA: Tom Bradby
ATTORI: Andrea Riseborough, Clive Owen, Gillian Anderson, Aidan Gillen, Stuart Graham, Domhnall Gleeson, Martin McCann
FOTOGRAFIA: Rob Hardy
MONTAGGIO: Jinx Godfrey
MUSICHE: Dickon Hinchliffe
PRODUZIONE: BBC Films, Element Pictures, Irish Film Board
DISTRIBUZIONE: Moviemax
PAESE: Gran Bretagna, Irlanda 2012
DURATA: 101 Min
FORMATO: Colore

 

 

 

 

 

Trama:

Belfast, anni ’90. Collette McVeigh (Andrea Riseborough) è una madre single. Repubblicana, vive con la madre e i fratelli, tutti militanti dell’IRA. Quando viene arrestata per aver preso parte a un attentato a Londra, un agente dell’MI5 (Clive Owen) le offre una scelta: perdere tutto e andare in prigione per 25 anni, o tornare a Belfast e spiare la sua stessa famiglia. La vita di suo figlio è nelle mani di Mac, perciò Collette non ha altra scelta se non tornare a casa. Quando un attentato ideato da suo fratello va a monte, tutti iniziano a sospettare che ci sia una talpa e sia Collette sia la sua famiglia si troveranno in serio pericolo.

Doppio Gioco-Daruma.View.Cinema

Commento:

Il ritorno al cinema per il regista britannico James Marsh, autore nel 2011 del bellissimo documentario Project Nim. Ambientato negli anni Novanta nella cittadina di Belfast, il film narra la sanguinosa guerra per l’indipendenza irlandese contro le forze britanniche. Protagonista è Colette (Andrea Riseborough) una giovane donna membro fedele dell’IRA costretta a tradire la sua stessa famiglia per proteggere il suo unico figlio. Una situazione toccante che utilizza come pretesto gli affetti familiari per ricostruire il contesto storico. Buone interpretazioni soprattutto per quanto riguarda la bravissima protagonista sostenuta da una performance senza macchia di Clive Owen. 

Doppio Gioco-Daruma.View.Cinema

Un discreto ritmo, al quale purtroppo manca il vero tasso di tensione tipico dei prodotti di spionaggio. Opera che soffre della impostazione didascalica di origine documentaristica dell’autore. Il piano narrativo è scorrevole, ma deficitario di una scrittura priva di determinati dettagli. Un doppio gioco privo di smalto per la scelta del regista di soffermarsi più sul sentimentale che sulla spy story in atto. Da questo punto di vista il film funziona più come un dramma. Vengono a galla temi più universali sulla famiglia e sulle decisioni giuste o sbagliate intraprese per essa. Un thriller che fa della sua tranquillità il suo punto di forza. Un autore promettente per un dramma familiare. Un film d’autore travestito da giallo. Non per tutti.

Doppio Gioco-Daruma.View.Cinema

Pro.

  • Discreto dramma familiare.
  • Importante ricostruzione storica.
  • Buone interpretazioni.

Contro.

  • Privo di vera tensione.
  • Non per tutti.

 

2 commenti:

  1. Hmm preferisco i thriller più movimentati, inoltre Clive Owen non mi dice tantissimo. Mi sa che per stavolta passo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un film che puoi tranquillamente recuperare in home video :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.