SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

venerdì 5 luglio 2013

Blood – Giustizia o Lealtà

Giudizio Film 

Blood – Giustizia o Lealtà

USCITA CINEMA: 27/06/2013
GENERE: Thriller
REGIA: Nick Murphy
SCENEGGIATURA: Bill Gallagher
ATTORI: Paul Bettany, Mark Strong, Brian Cox, Stephen Graham, Zoe Tapper, Ben Crompton, Adrian Edmondson, Natasha Little, Nick Murphy, Stuart McQuarrie
FOTOGRAFIA: George Richmond
MONTAGGIO: Victoria Boydell
MUSICHE: Daniel Pemberton
PRODUZIONE: BBC Films, IM Global, Neal Street Productions, Quickfire Films, Red Production Company
DISTRIBUZIONE: Notorious Pictures
PAESE: Gran Bretagna 2013
DURATA: 92 Min
FORMATO: Colore
Sito Italiano

 

 

 

 

Trama:

Una giovane ragazza viene brutalmente assassinata e le accuse ricadono su Jason Buliegh, già condannato per molestie. Quando Jason viene rilasciato temporaneamente per mancanza di prove, i due fratelli poliziotti che avevano seguito le indagini decidono di farsi giustizia da soli e lo uccidono facendone perdere le tracce. Saranno costretti a mentire ai loro stessi colleghi, quando il vero responsabile dell’omicidio della ragazza verrà catturato e si apre la caccia ai giustizieri di un uomo innocente. Mentre il cerchio si stringe attorno ai due fratelli, rimane una sola e unica scelta…

image

Commento:

Interessante thriller britannico sebbene imperfetto che sviluppa tutta la sua forza nelle intense interpretazioni dei protagonisti. Un buon cast capitanato da un bravissimo Paul Bettany in stato di grazia. Uomini messi al cospetto della propria fibra morale si muovono in un contesto realistico, fatto di violenza, rabbia, rimorsi e bugie. L’interessante script iniziale risulta ben ancorato al discreto ritmo della narrazione che purtroppo nella seconda parte soffre di una sceneggiatura confusa che vacilla fino al poco riuscito finale.

Un vero peccato perché il cast e la regia attenta di Murphy meritavano maggior fortuna ed attenzione. Mi chiedo perché ancora oggi in ogni film dove ci viene proposta una rappresentazione dei timori di un assassino occasionale, dobbiamo assistere al conseguente deperimento psicologico dell’individuo che nel tentativo di farla franca perde completamente il senno. Le rappresentazioni delle visioni della vittima potevano essere meglio gestite. Non guasterebbe comunque ogni tanto cambiare registro. Il male di questo film però non è neanche questo.

La struttura della pellicola ricorda gli intricanti serial televisivi britannici al quale in questo caso mancano tempo e spazi per ampliare il contesto narrativo. Lo sviluppo si fa fugace e vengono a galla dialoghi e situazioni prevedibili dagli sviluppi un po’ goffi. La bravura del cast e le splendide ambientazioni tuttavia confezionano un prodotto che vale la pena di considerare, magari non necessariamente sul grande schermo, ampiamente godibile per gli amanti non solo del genere ma anche di un determinato stile registico.

image

Pro.

  • Buon cast e belle interpretazioni.
  • Splendida ambientazione.

Contro.

  • Plot  che si sviluppa goffamente.
  • Situazioni prevedibili.

 

per visualizzare il trailer clicca qui.

2 commenti:

  1. Boh, a me è piaciuto particolarmente, ma sembro essere l'unico a pensarla così

    RispondiElimina
  2. Ci sono molti buoni aspetti altri purtroppo un po' meno. Fino a metà film molto buono almeno per me.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.