SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

domenica 20 novembre 2011

L'amore all'improvviso: Larry Crowne - Il Forrest Gump della disoccupazione

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 28/10/2011
REGIA: Tom Hanks
SCENEGGIATURA: Tom Hanks, Nia Vardalos
ATTORI: Tom Hanks, Julia Roberts, Rami Malek, Jon Seda, Taraji P. Henson, Bryan Cranston, George Takei, Wilmer Valderrama, Peter Scolari, Nia Vardalos, Cedric The Entertainer, Tom Budge, Malcolm Barrett, Holmes Osborne, Randall Park

FOTOGRAFIA: Philippe Rousselot
MONTAGGIO: Alan Cody
PRODUZIONE: Playtone Productions, Vendome Pictures
DISTRIBUZIONE: Medusa
PAESE: USA 2011
GENERE: Commedia, Sentimentale
DURATA: 98 Min
FORMATO: Colore 2.35 : 1

Sito Italiano

Trama: 

Prima di essere licenziato, l'affabile e cordiale Larry Crowne era un apprezzato responsabile per un'importante catena di negozi in franchising dove lavora dai tempi del suo congedo dalla marina. Sommerso dal mutuo e senza la più pallida idea su come impiegare l'improvviso tempo libero, Larry segue il consiglio dei suoi amici, e torna a scuola per un nuovo inizio. All'East Valley Community College si unisce a un variegato gruppo di studenti patiti per lo scooter, tutti alla ricerca di un futuro migliore. Con sua grande sorpresa, Larry si prende una sbandata per l'insegnate del corso su come parlare in pubblico, che ha perso tanto la passione per l'insegnamento quanto quella per il marito scroccone.


Commento:

Tom Hanks propone la sua versione del disagio lavorativo americano firmando una classica commedia romantica a stelle e strisce. L’ottima idea di argomentare con una sana ironia le problematiche odierne della classe operai che con lo scorrere dei minuti lascia il campo alla classica risata fatta di buoni sentimenti e amori fulminanti. Hanks che figura come attore protagonista, regista, sceneggiatore e produttore, si fa spalleggiare da una sempre bellissima ma poco convincente Julia Roberts che sembra interpretare il suo personaggio senza stimoli proprio come la professoressa Mercedes Tainot. Perfetto invece il Larry Crown di Hanks un novello Forrest Gump della disoccupazione.  Un dramma odierno purtroppo troppo incentrato e ricercato verso il classico Happy end delle coppie felici, il film strappa naturalmente più di una risata, ma con un soggetto del genere ci si aspettava maggior attenzione verso più ampi risvolti umani e realistici. Occasione sprecata anche se indubbiamente intrattiene. 


Pro. 
Buono per una serata tranquilla.

Contro.

Analisi della storia troppo semplice e incentrata su facili risvolti emotivi.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.