SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

martedì 22 novembre 2011

The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1 - Si stava meglio quando si stava peggio

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 16/11/2011
REGIA: Bill Condon
SCENEGGIATURA: Melissa Rosenberg
ATTORI: Kristen Stewart, Robert Pattinson, Taylor Lautner, Jackson Rathbone, Ashley Greene, Anna Kendrick, Nikki Reed, Peter Facinelli, Elizabeth Reaser, Kellan Lutz, Billy Burke, Michael Welch, Dakota Fanning, BooBoo Stewart.

FOTOGRAFIA: Guillermo Navarro
MONTAGGIO: Virginia Katz
MUSICHE: Carter Burwell
PRODUZIONE: Summit Entertainment
DISTRIBUZIONE: Eagle Pictures
PAESE: USA 2011
GENERE: Fantasy, Sentimentale
DURATA: 117 Min
FORMATO: Colore 2.35 : 1 

Sito Italiano
  
Trama:

Dopo il loro matrimonio, Bella ed Edward partono per la luna di miele dove finalmente danno sfogo alle loro passioni. Durante questo viaggio Bella scopre di essere incinta. Poichè il bambino è metà umano e metà vampiro, la gravidanza va avanti velocemente tanto da mettere in pericolo la vita di Bella. E così, in The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1, Bella, Edward e le persone a loro care, devono affrontare le conseguenze generate dal loro matrimonio, la luna di miele e la tumultuosa nascita di una bambina, che porterà a degli sviluppi imprevedibili e sconvolgenti per Jacob Black. 


Commento (di BettyBoy):

Continua la saga cinematografica, che ormai ha assunto le fattezze della telenovelas, di vampiri e licantropi più famosa del mondo. La coppia più depressa e insicura della storia si trova ad affrontare le “cose degli adulti” sesso, matrimonio, maternità ma nell’avventurarsi in questa nuova fase della vita il nuovo capitolo perde completamente la tensione emotiva intrinseca che ne aveva fatto la fortuna planetaria. La vera forza dei primi film verteva infatti sui ricordi che abbiamo tutti dei primi devastanti turbamenti amorosi, dell’approcciarsi al primo sesso della vita, al sottile e ambiguo confine tra sentimento amicale e amoroso. 


I diciottenni novelli sposi sono completamente spaesati nel nuovo ruolo e il consueto tormento esistenziale che si legge nei loro occhi a questo punto diventa quasi un insopportabile pedanteria. Nessuna traccia delle bellissime colonne sonore dei primi capitoli del film e di tutti i riferimenti agli anni 80 che tanto ci erano piaciuti. Era iniziata come una saga adolescenziale piena di tensione emotiva e curata nei dettagli, è diventata un insopportabile polpettone sentimentale e tutto solo per spillare un po’ più di soldi alle ragazzine innamorate. Non si può non rimpiangere la direzione di Catherine Hardwicke del primo capitolo, da lì in poi si è innescata inesorabile la discesa.  Imperdonabile sciatteria. (By BettyBoy)


Pro. 
Bellocci per tutti i gusti.
Adatto alle ragazzine al primo amore.

Contro.

Dinamica ormai noiosa e prevedibile.








Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.