SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

giovedì 15 dicembre 2011

Midnight in Paris – A Parigi Sotto la Pioggia

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 02/12/2011
REGIA: Woody Allen
SCENEGGIATURA: Woody Allen
ATTORI: Owen Wilson, Rachel McAdams, Kurt Fuller, Mimi Kennedy, Michael Sheen, Nina Arianda, Carla Bruni, Adrien Brody, Marion Cotillard, Kathy Bates, Léa Seydoux, Corey Stoll.

FOTOGRAFIA: Darius Khondji
MONTAGGIO: Alisa Lepselter
MUSICHE: Stephane Wrembel
PRODUZIONE: Gravier Productions, Mediapro
DISTRIBUZIONE: Medusa
PAESE: Spagna, USA 2011
GENERE: Commedia, Romantico
DURATA: 94 Min
FORMATO: Colore 1.85 : 1

Sito Italiano

Trama: 

Midnight in Paris è una storia romantica ambientata a Parigi, nella quale s'intrecciano le vicende di una famiglia, in Francia per affari, e di due giovani fidanzati prossimi alle nozze; tutti alle prese con esperienze che cambieranno per sempre le loro vite. Il film è anche la storia del grande amore di un giovane uomo per una città, Parigi e dell'illusione di tutti coloro che pensano che se avessero avuto una vita diversa sarebbero stati molto più felici. 
 

Commento:

Più che un omaggio di Allen alla città di Parigi, ben presentata come una splendente cartolina illustrata fin dai titoli di testa, il regista newyorkese cittadino del mondo firma indelebilmente il suo omaggio ad ogni tipo di arte. Una pellicola concettualmente estetica girata con la solita classe. In uno spazio di tempo in continuo mutamento dove troviamo un novello Marty Mcfly creato dietro lo sguardo spento e depresso di un aspirante scrittore, vittima di una cocente fobia del passato. 


Il protagonista è interpretato da un convincente Owen Wilson che chiaramente si ispira a Woody Allen stesso;  paragone quanto mai veritiero se si considera l’intento di Allen di presentare in questo film il suo desiderio nascosto di vivere tra le strade di Parigi, mai accontentato per il timore di cambiare vita e di perdere le radici care.  Un uomo perseguitato da un’illusione perenne conosciuta da molti: “Una vita migliore vissuta in un momento storico diverso” dove in realtà non è il passato che ci può offrire maggiori opportunità ma il non vivere il presente al meglio a precludercela. 


Come lo stesso Allen dichiara: “la vita è piena di preoccupazioni e se entri in un cinema e vedi per un paio d’ore persone belle, felici e ben vestite che ballano, riesci almeno a prenderti una vacanza dal mondo reale” intento che pur con i suoi limiti questo film riesce ad ottenere grazie anche alla partecipazioni di tantissime personalità del passato interpretate da un buonissimo cast. Allen notoriamente è un magistrale narratore di dinamiche familiari e relazionali, in questo film si vede veramente poco di tutto ciò. 

Sognate e delicato. 

Rinoceronte!!!

Pro.
Ottimo cast e belle interpretazioni.
Ironico e divertente.
Uno straordinario Adrien Brody a interpretare Dalì.

Contro.
Film paraculo diretto al grande pubblico.
Messa in scena solo la Parigi da Bere.

 

 

 

 

 







 



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.