SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

mercoledì 25 aprile 2012

Buona Giornata – Sono finiti i soldi di Natale

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 30/03/2012
GENERE: Commedia
REGIA: Carlo Vanzina
SCENEGGIATURA: Carlo Vanzina, Enrico Vanzina
ATTORI: Diego Abatantuono, Lino Banfi, Vincenzo Salemme, Christian De Sica, Teresa Mannino, Tosca D'Aquino, Maurizio Mattioli, Paolo Conticini, Chiara Francini, Gabriele Cirilli.

FOTOGRAFIA: Carlo Tafani
MONTAGGIO: Raimondo Crociani
MUSICHE: Manuel De Sica
PRODUZIONE: Medusa Film in collaborazione con SKY
DISTRIBUZIONE: Medusa Film
PAESE: Italia 2012
DURATA: 131 Min
FORMATO: Colore 

Sito Ufficiale


Trama:  

Cronaca di una giornata, in Italia. Una sola giornata. Una giornata vissuta da personaggi dell'Italia di oggi, una fotografia degli italiani, con i loro vizi ed i loro difetti. Nel film ci si sposta da Milano a Roma, poi a Napoli, poi a Verona, Firenze, Bari, Potenza e così via, cercando di cogliere non solo il lato allegro delle situazioni ma anche il carattere regionale, linguistico e comportamentale delle varie "etnie" italiche. In breve le storie dei personaggi più importanti che nel corso del film si alterneranno e si incroceranno durante le diverse ore della giornata.

Salviamo il Salvabile

Commento:

Parlare di un film di Carlo Vanzina ai giorni nostri è naturalmente di una facilità imbarazzante. Potrei limitare il commento con il dire che il film è inutile. Invece visto e considerato che secondo me è giusto spendere sempre due parole per una pellicola e soprattutto è inutile rilasciare dichiarazioni ad effetto da frasi conclamate all’eccesso. Due parole le voglio sprecare. Le pellicola stranamente non annoia, seppur evitabile come la peste nella sua semplicità e stupidita risulta quasi simpatica. Gag come sempre viste e riviste, alcune di una tristezza desolante. Tuttavia alcune esagerazioni risultano simpatiche, gli scorci da cartolina delle città mostrate risultano bellissime e per una volta ci sono poche tette e pochi culi. Naturalmente evitate la visione. Se sotto tortura …… suicidatevi …… le porte del paradiso non vi saranno precluse …... vi sarà concessa l’ amnistia. 


Pro.
Cartoline della bella Italia.
Non ci sono troppe tette…..non ci sono troppi culi.
 

Contro.
Dopo il cinepanettone e il cinecocomero c’è il Cinepasqualone.



 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.