SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

domenica 3 marzo 2013

Il Principe Abusivo – Come Scroccare 8 euro agli spettatori

Giudizio Film 

Il Principe Abusivo – Come Scroccare 8 euro agli spettatori

USCITA CINEMA: 14/02/2013
GENERE: Commedia
REGIA: Alessandro Siani
SCENEGGIATURA: Alessandro Siani, Fabio Bonifacci
ATTORI: Alessandro Siani, Sarah Felberbaum, Christian De Sica, Serena Autieri, Marco Messeri, Salvatore Misticone, Nello Iorio, Lello Musella, Alan Cappelli Goetz
FOTOGRAFIA: Paolo Carnera
MONTAGGIO: Valentina Mariani
MUSICHE: Umberto Scipione
PRODUZIONE: Cattleya con Rai Cinema
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
PAESE: Italia 2013
DURATA: 97 Min
FORMATO: Colore
Sito Ufficiale

 

 

 

 

Trama:

Antonio (Alessandro Siani), uno squattrinato cronico che lavora come cavia volontaria per i test di case farmaceutiche, si ritrova al cospetto di Letizia (Sarah Felberbaum), una principessa viziata in cerca di popolarità, di cui inevitabilmente si innamora. In un mondo in cui i pregiudizi dei ricchi nei confronti dei poveri sono radicati e difficili da estirpare, per il giovane povero l'unica possibilità per stare a corte è quella di seguire i consigli del ciambellano di corte Anastasio (Christian De Sica). I ruoli tra mentore e allievo sono però destinati a rovesciarsi quando Anastasio, innamorandosi della fruttivendola Jessica (Serena Autieri), avrà bisogno di suggerimenti per mischiarsi al popolo. Parte così un doppio apprendistato, con esiti imprevedibili.

Il Principe Abusivo

Commento:

Il simpatico Alessandro Siani è ormai arrivato ad un punto cieco della sua carriera. Avviato in direzione "incasso sicuro" ha firmato, con tanto di debutto alla regia, il più brutto film di questo inizio di stagione cinematografico. Servito il dolce indigesto con “Benvenuti al Nord” l’attore partenopeo ci serve la frutta avariata in una commedia sentimentale di una piattezza senza fine. A voler essere buoni qualche battuta decente il film la riserva ma il resto dell’operato è disastroso. Siamo al cospetto di un abusivismo alla regia, mai titolo fu più profetico. L’operato di quello che il suo management vorrebbe dipingere come il nuovo Troisi, risulta senza mezzi termini un Pieraccioni povero. Povero di Idee e Contenuti. Il desiderio alla fine del film è quello di richiedere i soldi indietro. La pellicola non ci risparmia momenti imbarazzanti dove trova spazio anche l’ennesima esibizione danzante di Christian De Sica al limite del patetico. Chi mi legge spesso sa bene che difficilmente mi lascio andare al massacro totale di un film. Il livello di bruttezza è imbarazzante.

Il Principe Abusivo

Pro.

  • Qualche breve battuta.

Contro.

  • Tutto il resto è Noia…No non ho detto gioia…….

 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.