SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

martedì 20 agosto 2013

Elysium – Un nuovo inizio

Giudizio Film 

elysium-poster-ufficiale-italiano

USCITA CINEMA: 29/08/2013
GENERE: Drammatico, Fantascienza
REGIA: Neill Blomkamp
SCENEGGIATURA: Neill Blomkamp
ATTORI: Matt Damon, Jodie Foster, William Fichtner, Alice Braga, Sharlto Copley, Diego Luna, Michael Shanks, Carly Pope, Faran Tahir, Talisa Soto, Ona Grauer, Wagner Moura, Jose Pablo Cantillo, Adrian Holmes, Maxwell Perry Cotton, Terry Chen
FOTOGRAFIA: Trent Opaloch
MONTAGGIO: Julian Clarke
PRODUZIONE: Media Rights Capital, QED International, Sony Pictures Entertainment
DISTRIBUZIONE: Warner Bros.
PAESE: USA 2013
DURATA: 109 Min
FORMATO: Colore

 

 

 

 

Trama:

Nell’anno 2154 esistono due tipi di persone: i multimilionari, che vivono su Elysium, una stazione spaziale nuova di zecca realizzata dall’uomo, e i “comuni mortali”, che vivono su un pianeta Terra ormai sovrappopolato e allo stremo. I terrestri tentano in tutti i modi di fuggire da un mondo ormai devastato e dominato da crimine e povertà. L’unico uomo che può riuscire a ripristinare l’equilibrio tra i due estremi è Max (Matt Damon), un ragazzo comune che vuole a tutti i costi raggiungere la stazione spaziale. La sua vita è appesa a un filo e, non senza remore, intraprende una missione pericolosa che lo porterà a scontrarsi con Delacourt (Jodie Foster), Segretario di Stato di Elysium, e con le sue inflessibili forze armate.

951023 - Elysium

Commento:

Dopo il sorprendente esordio cinematografico con  “District 9 (2009)”, l’attesa per il nuovo lavoro di Neil Blomkamp era letteralmente infuocata. Prodotto da quel “Re Mida” che risponde al nome di Peter Jackson, la precedente opera ha completamente conquistato il pubblico, non solo di appassionati, grazie all'intelligente utilizzo di tematiche come l’isolamento razziale e la xenofobia al servizio della fantascienza e viceversa. 

Come per il suo precedente lavoro, anche in questa occasione il regista sudafricano, sceglie la fantascienza per sviluppare la sua nuova protesta sociale. Siamo nell’anno 2154 e in una terra completamente immersa da un’atmosfera post apocalittica, esistono due sole classi sociali. I poveri costretti a vivere in un deserto di macerie tra malattie e criminalità,  e i multimilionari che grazie alle loro finanze si sono trasferiti in una stazione spaziale adibita a nuova terra per vivere nel lusso più sfrenato. Un luogo in cui nessuna malattia è incurabile, un mondo, dove non c’è spazio per i bisognosi.  Sullo sfondo di questa disparità sociale hanno inizio le disavventure di  Max (Matt Damon) un comune mortale che dopo una contaminazione nucleare, sarà costretto, suo malgrado, a lottare con tutte le sue forze per raggiungere l’agognata stazione spaziale.

951023 - Elysium

Lo spiccato interesse che Blomkamp rivolge al mondo e alla politica, ben si adatta alla tipologia di film d’azione proposto. Il risultato è un prodotto che è riduttivo annoverare nella cerchia del puro intrattenimento.  L’irraggiungibile Elysium simboleggia l’ermeticità mentale di una classe sociale, i potenti, sempre più impegnati nella lotta nel mantenere il loro status di privilegiati, nel difendere il proprio benestante stile di vita. Una realtà non troppo lontana dalla nostra, basti pensare, a Città del Messico o a Rio de Janeiro. Città dove esistono quartieri di una ricchezza sconfinata serenamente protetti da robusti cancelli e guardie armate che li separano da una povertà senza fine.

951023 - Elysium

Al giorno d’oggi non sono poi tante le pellicole che possono vantarsi di saper legale in un modo così naturale intrattenimento e impegno sociale. Meno ispirato del suo predecessore, “Elysium” non riceverà nessuna delle nomination all’Oscar.  Ciò nonostante è la lieta conferma che ci si aspettava da un autore finalmente fuori dall’ombra scomoda di Jackson. Libero finalmente di spiccare il volo, il giovane Neil confeziona un film altamente spettacolare visivamente magnifico e ben caratterizzato.  Unico vero limite, non tutte le scelte sul cast sono azzeccate, anche se tutte sono ben ripagate da discrete interpretazioni. Menzione di merito va sicuramente a Sharlto Copley attore di genere stellare, troppo sottovalutato da Hollywood.

Luminoso ed elegante come una stella, duro e solido come un meteorite, conquista grazie alla solerte quantità di brutali emozioni che regala.

951023 - Elysium

Pro.

  • Eccezionale conferma.
  • Fantascienza e sociale.
  • Intrattiene e lascia riflettere.

Contro.

  • Meno ispirato tecnicamente del precedente lavoro.
  • Cast non totalmente azzeccato.

 

per visualizzare il trailer clicca qui.

 

8

951023 - Elysium

951023 - Elysium

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.