SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

lunedì 13 dicembre 2010

SAW 3D - Arrivo Logoro Alla Fine

Giudizio Film 
REGIA: Kevin Greutert
SCENEGGIATURA: Marcus Dunstan, Patrick Melton
ATTORI: Cary Elwes, Tobin Bell, Costas Mandylor, Betsy Russell, Gina Holden, Shauna Macdonald, Johnny Yong Bosch, Tanedra Howard, Chad E. Donella, James Van Patten, Rebecca Marshall

FOTOGRAFIA: Brian Gedge
MONTAGGIO: Andrew Coutts
PRODUZIONE: A Bigger Boat, Twisted Pictures
DISTRIBUZIONE: Moviemax
PAESE: USA 2010
GENERE: Horror, Thriller
DURATA: 90 Min
FORMATO: Colore 1.85 : 1, D-Cinema (3-D version)
VISTO CENSURA: VM18

Sito Italiano
 
 
 
Trama:
 
Mentre infuria una battaglia mortale per l'eredità di Jigsaw, un gruppo di sopravvissuti dei giochi dell'Enigmista si riunisce per cercare aiuto dal compagno sopravvissuto Bobby Dagen, esperto in terapie per l'autosostentamento emotivo, un uomo i cui oscuri segreti scateneranno una nuova ondata di terrore.
 
Chester-Bennington
Commento:
 
Degna fine della saga horror più chiacchierata di sempre, quella che, quasi nessuno ha visto i successivi capitoli, eppure sono tutti pronti nel dire: “Basta il primo!” Dopo un sesto capitolo stanco e logorato, gli ultimi pezzi tornano a posto e finalmente gli sceneggiatori fanno pace con il cervello. Il ritorno di vecchi amici aiutano l'ultimo colpo di scena, dopo una prima parte brutta e senza fascino. Ciao Jigsaw, personalmente con la tua saga, pur con gli alti e bassi, mi sono divertito!!!


Pro.
E' finita.
Nuove torture.


Contro.
Grossi buchi di sceneggiatura.
Prima parte brutta. 





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.