SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

domenica 11 dicembre 2011

1921 Il Mistero di Rookford – Solitudine e Rabbia

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 02/12/2011
REGIA: Nick Murphy
SCENEGGIATURA: Nick Murphy, Stephen Volk
ATTORI: Rebecca Hall, Dominic West, Imelda Staunton, Lucy Cohu, John Shrapnel, Diana Kent, Richard Durden, Alfie Field, Tilly Vosburgh, Ian Hanmore

FOTOGRAFIA: Eduard Grau
MONTAGGIO: Victoria Boydell
PRODUZIONE: Origin Pictures
DISTRIBUZIONE: Eagle Pictures
PAESE: Gran Bretagna 2011
GENERE: Horror, Thriller
DURATA: 107 Min
FORMATO: Colore 2.35 : 1

Sito Italiano


Trama: 

Nell'Inghilterra del 1921, alla fine della Prima Guerra Mondiale, Florence una donna estremamente razionale e molto scettica viene chiamata in una scuola di campagna per investigare su un inspiegabile crimine. Un ragazzo è morto e alcune foto successive del cadavere rivelano sullo sfondo una misteriosa figura sfocata. Tanti ragazzi parlano di presunte apparizioni di un fantasma nella scuola. Florence quando crede di aver confutato la teoria del fantasma, si imbatterà in una creatura soprannaturale che abbatterà tutte le sue credenze razionali. 
 

Commento:

Esordio cinematografico per lo sceneggiatore e regista di serie tv Nick Murphy offre una discreta e riuscitissima ambientazione inscatolata in un periodo storico fatto di sofferenze e misticismo in un Inghilterra alla fine della prima guerra mondiale. Proseguendo la scia di film di successo come “La spina del diavolo”, “The Orphanage”, senza dimenticare il riuscitissimo “The Others”, la pellicola mette inscena l’ennesimo bambino fantasma in cerca di vendetta o redenzione. Vittima di una sceneggiatura non perfettamente amalgamata, con il passare del tempo il film sembra arrancare su se stesso alla ricerca di troppi input cervellotici per un possibile e plausibile colpo di scena finale che purtroppo non stupisce nè emoziona. Un vero peccato perché la bellezza e la bravura della Rebecca Hall (The Town) e la caratterizzazione degli ambienti meritavano maggior fortuna in chiave di stesura smussando una storia di per se piatta e complessata. Buona anche la prova della sempre bravissima Imelda Staunton (Il segreto di vera dark). Da segnalare infine la riuscitissima scena con la casa delle bambole. Lineare e senza cuore lo scialbo doppiaggio italiano. Un film che comunque potrà piacere al più coriaceo dei fan del mistero, deludendo purtroppo tutto il resto della platea. 


Pro.
Rebecca Hall bella e brava.
Ambientazione e atmosfera di livello.

Contro.
 

Sceneggiatura inconcludente.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.