SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

mercoledì 20 marzo 2013

Upside Down – Amore a testa in giù

Giudizio Film 

Upside Down –  Amore a testa in giù

USCITA CINEMA: 28/02/2013
GENERE: Drammatico, Fantascienza, Sentimentale
REGIA: Juan Solanas
SCENEGGIATURA: Santiago Amigorena
ATTORI: Kirsten Dunst, Jim Sturgess, Larry Day, Timothy Spall, Heidi Hawkins, Don Jordan, Holly O'Brien, John Maclaren, Elliott Larson, Vincent Messina, Vlasta Vrana, James Kidnie, Nicholas Rose, Kate Trotter, Paul Don
FOTOGRAFIA: Pierre Gill
MONTAGGIO: Dominique Fortin, Paul Jutras
PRODUZIONE: Onyx Films, Studio 37, Transfilm
DISTRIBUZIONE: Notorious Pictures
PAESE: Canada, Francia 2013
DURATA: 107 Min
FORMATO: Colore 2.35 : 1
Sito Ufficiale

 

 

 

 

Trama:

Nonostante numerosi incontri con ragazze belle e interessanti, Adam non riesce a dimenticare Eve, incontrata una volta sola in un universo parallelo molto tempo prima. Il giovane sfiderà le leggi della scienza e della natura per riunirsi alla ragazza dei suoi sogni, superando qualunque ostacolo.

Upside Down

Commento:

Terza uscita per la neonata etichetta di distribuzione romana Notorious Pictures ed ennesima pellicola per Jim Sturgess, praticamente onnipresente ultimamente il sala. Delle tre pellicole finora proposte dalla casa nostrana, questo è sicuramente il migliore anche se purtroppo non supera la soglia della piena sufficienza. Una grandissima idea sprecata per troppo romanticismo e approssimazione. In un universo straordinario due mondi sovrapposti (sottosopra) si sfiorano tra loro, ricchi (mondo altro) e poveri  (mondo basso) sono lo sfondo di un amore impossibile. Una favola moderna  regolata dalla gravità. L’impostazione iniziale del film è vincente, la voce fuori campo del protagonista (Adam) ci introduce alla scoperta di questi due pianeti governati dalla forza di gravità inversa.

Upside Down

L'incipit è originale e interessante, purtroppo con il tempo il tutto assume i classi contorni dell’amore contrastato e il resto prende la forma del contorno e viene totalmente soffocato. Il messaggio dell’amore che accorcia e riduce le distanze, è romantico quanto retorico. Il buono che si poteva sviluppare, non si sviluppa, la narrazione diventa incompleta ed incompetente. Resta una suggestiva ambientazione, aiutata da una bella fotografia e due attori ormai da sempre sinonimo di fascino e sobrietà. Un po’ poco per consigliare di correre al cinema per vedere Upside Down. Un vero rammarico dopo tanta cura nel modellare l’aspetto tecnico e stilistico del film. Da recuperare in home video, senza troppa fretta.

Upside Down

Pro.

  • Caratterizzazione dei due mondi affascinante.
  • Incipit originale.

Contro.

  • Poca cura nella narrazione.
  • Solita favoletta romantica.

 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.