SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

sabato 26 marzo 2011

Non lasciarmi - Deliziosa Morale Sulla Vita

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 25/03/2011
REGIA: Mark Romanek
SCENEGGIATURA: Alex Garland
ATTORI: Carey Mulligan, Andrew Garfield, Keira Knightley, Sally Hawkins, Charlotte Rampling, Andrea Riseborough, Nathalie Richard, Domnhall Gleeson, Charlie Rowe, Izzy Meikle-Small, Ella Purnell, Kate Bowes Renna, Hannah Sharp, Christina Carrafiell.

FOTOGRAFIA: Adam Kimmel
MONTAGGIO: Barney Pilling
MUSICHE: Rachel Portman
PRODUZIONE: DNA Films, Film4
DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox
PAESE: Gran Bretagna, USA 2010
GENERE: Drammatico
DURATA: 103 Min
FORMATO: Colore 2.35 : 1

Sito Italiano


Trama:

Kathy, Tommy e Ruth, trascorrono l'infanzia nel collegio inglese di Hailsham, un luogo apparentemente idilliaco, dove scoprono un segreto oscuro e angoscioso riguardante il loro futuro. Quando si lasciano alle spalle il rifugio del collegio e si avviano inesorabilmente al destino sconvolgente che li attende da adulti, essi devono anche confrontarsi con i profondi sentimenti di amore, gelosia e tradimento che rischiano di dilaniarli.



Commento:

Dopo 8 anni dal visivamente discreto One Hour Photo (ricordo il film più o meno sufficiente), era atteso il nuovo lavoro di Mark Romanek regista di videoclip famoso per aver lavorato con NIN, Madonna, Red Hot Chili Peppers , Bowie ect. Che anche in questo si conferma un talentuoso regista visivo dedito all'immaginario fatto di materia fotografica. La sua nuova fatica toglie progressivamente il fiato in questo continuo sovrapposi di paesaggi e ambienti cittadini dove si muovono i tre protagonisti Kathy, Ruth e Tommy che con i loro gesti fatti di piccole azioni li rendono così vicini al mondo reale, ma allo stesso tempo alieni alla familiarità quotidiana.


I tre ragazzi sembrano normali, in realtà sono dei cloni creati per diventare donatori di organi. Cresciuti in un college immerso nella splendida campagna inglese tra lezioni di sport, arte e cultura. I nostri protagonisti escono e conoscono il mondo reale sollo quando hanno raggiunto la maggior età. Lo scopo della scuola è preservare i ragazzi quanto più in salute e prepararli ad un futuro già deciso e senza appello. Un destino crudele e amaro che i tre accettano, proprio perché educati per anni con l'idea di migliorare il mondo. Proprio in questo trio si erge la struttura portate della storia: amori, addii, partenze e ritorni. Il fulcro di tutto sono i sentimenti. Così vivi così intensi. 


Un film di fantascienza dove il tema centrale non è fuggire e salvarsi, i personaggi non scappano perché fin da bambini, è stato insegnato loro l'orgoglio e il forte senso del dovere. Non fuggono via perché non hanno un luogo dove andare. Quali sono le cose veramente importanti per una vita già posta al termine? Cosa conta davvero? Come impiegare il tempo accordato, l'urgenza di abbracciare le persone che amiamo per il poco tempo concesso. Un cast azzeccato, su tutti la conferma del bravissima Carey Mulligan (mi piace sempre di più) lascia spazio ad ottime riflessioni non prive di importanti contenuti. Non conosco il libro di Kazuo Ishiguro da cui è tratta la pellicola che per me resta interessante e a tratti deliziosa.


Pro.
Tematica importante fa' riflettere
Meravigliosamente Emozionante.

Contro.
Empatia costruita e non spontanea in determinate scene.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.