SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT

SITO UFFICIALE DARUMA-VIEW.IT
TI ASPETTIAMO

giovedì 2 agosto 2012

A/R andata + ritorno – “la vita è un temporale, e prenderselo nel culo è un lampo”

Giudizio Film 
USCITA CINEMA: 02/04/2004
GENERE: Commedia, Sentimentale
REGIA: Marco Ponti
SCENEGGIATURA: Marco Ponti
ATTORI: Libero De Rienzo, Vanessa Incontrada, Kabir Bedi, Remo Girone, Ugo Conti, Massimo De Santis, Michele Di Mauro, Giuseppe Loconsole, Fabio Troiano, Gianni Carretta Pontone, Eugenio Allegri, Vanessa Compagnucci, Souad Reggadi, Hairi Vogel, Esther Ortega, Luca Morino, Vito Miccolis, Mao Gurlino, Maconda Dezardelle, Germana Pasquero.

FOTOGRAFIA: Marcello Montarsi
MONTAGGIO: Walter Fasano
MUSICHE: Motel Connection
PRODUZIONE: ROBERTO BUTTAFARRO PER RAI CINEMA, HAROLD & MOTION, MIKADO
DISTRIBUZIONE: 01 DISTRIBUTION (2004)
PAESE: Italia 2003
DURATA: 96 Min
FORMATO: Colore SUPER 35 MM, CINEMASCOPE



Trama:

Dante, stanco di fare il pony express in bicicletta, vuole andarsene via, lontano da tutto e da tutti. Nina è nata in Spagna e fa la hostess ma vive fra le nuvole anche quando è a terra. I due si incontrano per caso in aeroporto ma il loro incontro è problematico perchè lei è molto distratta e lui è un cialtrone che frequenta cattive compagnie.
 

Commento:

Dopo notevoli pressioni dalla regia (la mia dolce “preferisce il salato” metà), mi sono finalmente convinto a vedere questo secondo lavoro di Marco Ponti, salito alla ribalta con il discreto e forse un po’ troppo sopravalutato "Santa Maradona".  Una commedia natalizia, romantica e surreale con una forte componente action. Ponti gioca ad imitare il cinema pulp unito alla classica commedia Italiana che cita in più riprese. 


Caratterizzato da ottimi personaggi, sorretto da un buon ritmo, farcito da dialoghi pungenti e gag genuine, è una delle tante o poche (dipende dai punti di vista) ventate d’aria fresca al panorama della commedia Made in Italy. Soprattutto se si pensa al periodo della sua uscita, un lasso di tempo inflazionato da pellicole post "Ultimo bacio" e Stefano Accorsi oltre ai famigerati cine-panettoni. 


Colpevolmente bistrattato anche dal sottoscritto, grazie all’home video e al passa parola, si è sempre in tempo per rimediare. Più che sufficienti le interpretazioni dove nessuno, tolto in parte Libero de Rienzo (al tempo all’apice della sua carriera), gioca a fare la superstar.  Colonna Sonora scandita dalle musiche dei Motel Connection. Unico neo il non troppo riuscito inizio dove la pellicola si distende con fatica.


Pro. 
Frizzante e genuino.
Ottimo compromesso tra commedia, azione e romanticismo.
 

Contro. 
Ritmo iniziale non gestito al meglio.



 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Select Your Language

Il proprietario del blog e gli autori degli articoli dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori che saranno i soli responsabili delle proprie dichiarazioni, secondo le leggi vigenti in Italia. Eventuali commenti, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.